spot_img

direttore Paolo Di Maira

spot_img

I SET della Riviera ROMAGNOLA

Piacenza, Reggio Emilia, Salsomaggiore Terme e Roccabianca, nel parmense sono le locations emiliano-romagnole del nuovo film di Gianni Amelio, “Il Signore delle Formiche“, che ripercorre la tragica vicenda umana, nel 1968, dello scrittore e sceneggiatore Aldo Braibanti.
Il film è prodotto da Kavac Film, IBC movie e Tender Stories,in collaborazione con Rai Cinema, e interpretato da Elio Germano, Luigi Lo Cascio e Sara Serraiocco.

Il 10 maggio inizieranno invece le riprese di “Quanta strada nei miei sandali“, di Lorenzo K. Stanzani, prodotto da Orso Rosso: un viaggio in bicicletta attraverso l’Emilia-Romagna realizzato da una quindicina di persone, tra cui alcune diversamente abili, per raccontare la bellezza dell’offrire a chiunque, a prescindere dalle proprie possibilità, l’importanza di essere felici attraverso lo sport, la natura e la compagnia.

Vivace il panorama dei set sulla costa romagnola: al Lido delle Nazioni nel ferrarese, Milano Marittima nel ravennate e Riccione (oltre che a Piacenza e Bologna) è ambientato il documentario “Sue”, diretto da Elisabetta Larosa per Movie Factory,che racconta tre storie di donne riuscite a sfuggire alle sopraffazioni ed agli abusi del racket della prostituzione, ricostruendo le loro vite. Le riprese dureranno fino alla prima decade di maggio.

Fino alla metà di maggio, il lungomare, il porto e il canale di Rimini torneranno negli anni ’60 per le riprese di “Rimini”, diretto da Sarah Winkenstette, e prodotto da ARD Degeto per la più importante tv tedesca, con il supporto di Emilia-Romagna Film Commission. Protagonista di “Rimini” è Helmut Ortel che, dopo la morte della moglie Josefine, trova una lettera in cui apprende che sua figlia potrebbe avere un altro padre. Insieme agli amici Peter ed Edgar torna dunque in Riviera, dove la sua storia d’amore ebbe inizio e dove ora può affrontare il suo presunto rivale, impedendo a sua figlia di scoprire la verità.
A interpretare Helmut sarà Karl Fischer, attore intenso di cinema e televisione, accompagnato da un cast importante tra cui Rainer Bock e Magdalena Stolze.


A giugno, invece è in arrivo la seconda stagione di “Summertime“, su Netflix, con la messa in onda delle otto puntate della serie Cattleya diretta da Francesco Lagi e Marta Savina. Sammy, Ale, Sofi e Edo stanno dunque per aprirci nuovamente le porte del loro mondo e del cammino che li sta portando verso l’età adulta, nello sfondo di una Ravenna e di una Cesenatico piene di sole e mare.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter