direttore Paolo Di Maira

I NUMERI 2017/ Soffre il cinema, cresce l’audiovisivo

Tutti i numeri del cinema italiano 2017 presentati il 4 settembre a Venezia: rispetto al 2016 aumentano i film (+5%, da 223 a 235 ) ma diminuisce il costo totale di produzione (da 344 milioni di euro ai 263 del 2017), segnalando un “impoverimento” del settore produttivo : il costo medio di un film è passato, nei due anni considerati, da un già basso 1,8 milioni di euro, a 1,5 milioni. Cala  in particolare l’apporto degli investitori esterni al settore, che registrano 36 milioni nel 2017 contro gli 85 dell’anno precedente. Il fenomeno è riconducibile  all’attesa delle nuove disposizioni normative sul tax credit per gli investitori privati. Più in generale, il 2017 “è stato un anno di transizione” ha precisato il dg cinema Nicola Borrelli, dove hanno pesato le incertezze dovute al passaggio alla nuova Legge Cinema non ancora entrata in vigore.

Numeri in crescita, invece, per la produzione audiovisiva: 106 opere , 30 in più del 2016, 57 le società beneficiarie ( 8 in più) e 10 ( 3 nel 2016) i progetti per piattaforma web. Il genere fiction fa la parte del leone , con 60 progetti che hanno assorbito il 96% delle risorse. Crecono da 13 a 15 le produzioni estere.

Su un totale di investimenti complessivi pari a 435,6 milioni di euro, il credito totale richiesto è stato pari a 74,6 milioni, più che raddoppiato rispetto al 2016 ( 36,1 milioni, risorse che le società di produzione sono tenute a reinvestire nei successivi due anni).

Articoli collegati

MEDIA / 2 Bandi per Produttori del Sud e del Triveneto

Il 18 novembre scadono due bandi rivolti ai produttori del Sud Italia e del Triveneto, che vedono l'organizzazione congiunta del Creative Europe Desk Italy MEDIA e di diverse film commission: MEDIA TALENTS on TOUR e un corso per incentivare l'internazionalizzazione dei produttori del Triveneto

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

IDFA / Ultimina di Jacopo Quadri in concorso

E' in concorso a IDFA il Festival internazionale di Documentari di Amsterdam, "Ultimina", diretto da Jacopo Quadri, il montatore di "Notturno" di Gianfranco Rosi - il film italiano candidato agli Oscar.

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission
- sponsor -

INDUSTRY

SALE/ Christie lancia la lampada antivirus

A gennaio 2021 il lancio della linea Christie Counter Act, la lampada antivirus che può essere utilizzata in presenza di persone

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission

ROADSIDE porta PINOCCHIO negli USA

La casa di distribuzione statunitense Roadside Attractions ha acquisito da HanWay Films i diritti statunitensi per la distribuzione cinematografica di "Pinocchio" di Matteo Garrone
- sponsor -

LOCATION

FVG / Iniziate le riprese di Volevo Fare la Rockstar 2

Gorizia, Cormons, Cividale del Friuli e Gradisca sono le location di "Volevo fare la Rockstar 2", diretta da Matteo Oleotto ed è una coproduzione Rai Fiction e Pepito Produzioni realizzata con il sostegno della Friuli Venezia Giulia Film Commission.

PALAZZO PFANNER / Il segreto del Marchese del Grillo

Palazzo Pfanner di Lucca è la location de “Il Marchese del Grillo”: il celebre film diretto da Mario Monicelli e interpretato da Alberto Sordi nasconde un segreto, legato ai David di Donatello e ora svelato

EUFCN LOCATION AWD /Curon è l’unica candidata italiana

E' il Lago di Resia vicino a Curon in Alto Adige, l'unica location italiana tra le 5 finaliste dell'EUFCN Location Award, il premio, promosso dall'European Film Commissions Network (EUFCN) in collaborazione con Cineuropa, insignisce ogni anno la migliore "Location cinematografica europea". Tre le produzioni sostenute da IDM Film Fund &Commission che la vedono protagonista