GENOVA LIGURIA FILM COMMISSION/La qualità dei numeri

LEGGI ANCHE:

BENVEDUTI/Puntiamo sui Giovani

IL FONDO/Dal 30 maggio la nuova Call

Con un 2018 record e un inizio 2019 estremamente positivo, Genova-Liguria Film Commission si appresta a celebrare i 20 anni di attività su note di grande ottimismo. Nel 2018 il numero di produzioni che hanno scelto la regione come set, ha raggiunto un totale di 127 produzioni (+6.7% rispetto all’anno precedente) con 480 giornate di produzione (+17.6%).
Questo si traduce in un aumento del ritorno economico e occupazionale sul territorio: per citare un solo dato, i pernottamenti alberghieri generati direttamente dalle produzioni hanno superato per la prima volta le 4000 notti (per l’esattezza 4168, con un aumento del 25.2% sul 2017) e si possono stimare in non meno di 9000 le giornate di lavoro per tecnici, attori e comparse liguri.

Non è certamente estranea a questo risultato l’attivazione di una misura di sostegno e di attrazione per le produzioni audiovisive che decidono di investire in Liguria. Attivato a fine 2017, il Bando, finanziato su Fondi POR-FESR, è diventato operativo nel 2018, con la selezione di oltre 30 progetti audiovisivi, attualmente in vari stadi di realizzazione.

“Con questi ottimi risultati – osserva Cristina Bolla, Presidente di Genova-Liguria Film Commission – festeggiamo nel modo migliore il ventesimo compleanno della Film Commission ligure, che ha consolidato ormai la sua posizione di eccellenza a livello nazionale e internazionale”.

Oltre i numeri, è la qualità di molte produzioni a confermare l’attrattività della Regione, nonostante il 2018 sia stato un anno difficile per la Liguria (crollo del Ponte Morandi, mareggiate nel Tigullio del 29 ottobre).
Grandi personaggi del cinema e della televisione hanno fatto la loro apparizione nelle “locations” liguri: da Jennifer Aniston e Adam Sandler nel film americano “Murder Mistery”, all’attore cult Hal Yamanouchi (l’antagonista di Wolverine) presente nella co-produzione italo-giapponese “White Flowers”, dai 4 scanzonati “Moschettieri del Re” (Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Sergio Rubini e Rocco Papaleo) affiancati da Margherita Buy e Valeria Solarino, e diretti da Giovanni Veronesi, a Serena Rossi, nei panni di Mia Martini nel biopic “Io sono Mia” diretto da Riccardo Donna.

Tradizionalmente la Liguria si colloca tra le destinazioni top a livello nazionale per la produzione di spot pubblicitari.
Il 2018 non ha fatto eccezione. Sono stati ben 22 gli spot girati in regione, molti dei quali diffusi a livello nazionale.
Tra questi Facile.it, Peroni, Allianz, Audi, BMW. Da non dimenticare alcuni videoclip di gran successo come quelli degli Ex Otago, di Rovazzi e di Jack La Furia. E alcuni progetti meno noti, ma di grande qualità come i documentari “Citizen Rose”, protagonista l’iniziatrice del movimento #MeToo Rose McGowan e “Davanti a me il Sud”, diretta dal regista tedesco premio Oscar Pepe Danquart.

Si conferma inoltre una forte presenza di produzioni internazionali in Liguria: nel 2018 sono state 32, pari al 25.2% del totale con una presenza di 18 Paesi diversi. Molto variegata anche la scelta delle location, oltre a Genova, 32 comuni liguri hanno ospitato produzioni cinematografiche e televisive, confermando che davvero tutta la Liguria è diventata un grande set tra gli Appennini e il mare.
Il 2019 si è aperto in continuità con l’anno precedente e con la novità di un ritorno in grande stile della fiction televisiva nel territorio.
Tra marzo e aprile ha girato in Liguria “Petra”, la grande produzione di Cattleya per Sky, tratta dai best seller della scrittrice spagnola Alicia Jimenez-Bartlett, protagonista Paola Cortellesi.
Tra maggio e giugno sono annunciate le riprese di un’altra serie Tv targata Cattleya. Si tratta di “Masantonio”, fiction poliziesca con protagonisti Alessandro Preziosi e Bebo Storti.
Per fine anno/inizio 2020, sarà in produzione in Liguria un altro importante progetto televisivo italiano.

E proprio alla fiction Tv è dedicata una nuova iniziativa di Genova- Liguria Film Commission: il Digital Fiction Festival, che si terrà nella storica
Fortezza di Castelfranco a Finale Ligure dall’1 al 4 agosto 2019. “Un festival di carattere internazionale – assicura Cristina Bolla, ideatrice dell’evento – che porterà in Liguria le migliori fiction provenienti da tutto il mondo, con un focus sulla fiction italiana: quella “storica” e pionieristica degli anni
’60 e quella attuale. Ci sarà spazio anche per i progetti sostenuti dal Bando regionale per l’Audiovisivo”.

page1image3711824

Articoli collegati

MEDIA / 2 Bandi per Produttori del Sud e del Triveneto

Il 18 novembre scadono due bandi rivolti ai produttori del Sud Italia e del Triveneto, che vedono l'organizzazione congiunta del Creative Europe Desk Italy MEDIA e di diverse film commission: MEDIA TALENTS on TOUR e un corso per incentivare l'internazionalizzazione dei produttori del Triveneto

NASCE 010: lo scouting parte dalla formazione e guarda fuori

Nasce 010, società di produzione di Genova, fondata dallo sceneggiatore Giovanni Robbiano e dai giovani filmmaker Lorenzo Rapetti e Giovanni Giusto.

DELTA STAR PICTURES: Artemisia Gentileschi all’AFM

Sarà presentato in anteprima all'American Film Market online (9-13 novembre 2020) il trailer in formato 4K di “Artemisia Gentileschi, Pittrice Guerriera”, che verrà distribuito dal 25 novembre in vari paesi

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

IDFA / Ultimina di Jacopo Quadri in concorso

E' in concorso a IDFA il Festival internazionale di Documentari di Amsterdam, "Ultimina", diretto da Jacopo Quadri, il montatore di "Notturno" di Gianfranco Rosi - il film italiano candidato agli Oscar.

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

CINEMA E DONNE / Realiste& Visionarie online

"Realiste e visionarie”: la 42esima edizione del Festival Internazionale di Cinema e Donne, diretto da Paola Paoli, si terrà online, sulla piattaforma Più Compagnia, dal 25 al 27 novembre e si aprirà proprio nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne
- sponsor -

INDUSTRY

ROADSIDE porta PINOCCHIO negli USA

La casa di distribuzione statunitense Roadside Attractions ha acquisito da HanWay Films i diritti statunitensi per la distribuzione cinematografica di "Pinocchio" di Matteo Garrone

MiBACT / Ipotesi CDP in Cinecittà

L'ingresso di Cassa Depositi e Prestiti in Cinecittà: lo ha comunicato il Ministro Franceschi al Sole24Ore. "Non è fuori luogo parlare di una Hollywood europea"

TFL /Mack: l’Elevator Pitch da presentare a Netflix

Come presentare un Pitch a Netflix? La masterclass di Christopher Mack, direttore del dipartimento di investimento e sviluppo dei talenti per contenuti di Netflix International Originals, curata dal Torino Film Lab nell’ambito di Torino Film Industry
- sponsor -

LOCATION

EUFCN LOCATION AWD /Curon è l’unica candidata italiana

E' il Lago di Resia vicino a Curon in Alto Adige, l'unica location italiana tra le 5 finaliste dell'EUFCN Location Award, il premio, promosso dall'European Film Commissions Network (EUFCN) in collaborazione con Cineuropa, insignisce ogni anno la migliore "Location cinematografica europea". Tre le produzioni sostenute da IDM Film Fund &Commission che la vedono protagonista

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

ALTO ADIGE / 9 progetti sostenuti da IDM

Nove progetti (in fase di produzione o pre-produzione) sostenuti per 71 giorni di riprese previsti in Alto Adige: questi i risultati della 3a e ultima call del 2020 di IDM Film Fund & Commission.