direttore Paolo Di Maira

GENERATION KPLUS / Enzo D’Alò in Concorso

Enzo d’Alò arriva per la prima volta alla Berlinale: concorrerà in Generation Kplus con il suo nuovo film d’animazione, Mary e lo spirito di mezzanotte (A Greyhound of a Girl)un appassionante racconto di formazione liberamente tratto dal romanzo La gita di Mezzanotte di Roddy Doyle, con protagonista Mary, esuberante che si muove tra passato, presente e futuro in una incantevole Irlanda dai colori vividi e paesaggi mozzafiato.

Scritta da Enzo d’Alò e Dave Ingham, con il design di Peter De Sève (L’Era Glaciale, Mulan, Alla ricerca di Nemo), le musiche di David Rhodes (La Gabbianella e il Gatto) e Brendan Gleeson che ha prestato la voce a Paddy, il padre di Mary, è una storia questa, “in cui ogni spettatore non potrà fare a meno di identificarsi e commuoversi, fino a restarne dolcemente coinvolto. Mary, Scarlett, Emer e Tansey ci permetteranno di affrontare le nostre contraddizioni nella speranza di risolverle con l’ironia e la leggerezza di una fiaba animata.”

Il film è prodotto da Paul Thiltges Distributions, Aliante, Jam Media, GOAG Productions, Rija Films, Amrion Production e Fish Blowing Bubbles, con il contributo di Film Fund Luxembourg, Eurimages, Ministero italiano della Cultura, Toscana Film Commission e Regione Campania. Sarà distribuito nei cinema italiani da BiM Distribuzione.

Enzo d’Alò, per la prima volta in concorso al Festival Internazionale del cinema di Berlino, esprime a caldo la sua grande emozione: “Sono profondamente orgoglioso di partecipare alla Berlinale, un Festival così attento ai contenuti per le nuove generazioni; vorrei ringraziare gli artisti e i professionisti che hanno reso possibile la realizzazione di questo film, durante cinque difficili anni attraversati da innumerevoli problematiche e grandi trasformazioni sociali. È una storia, questa, in cui ogni spettatore non potrà fare a meno di identificarsi e commuoversi, fino a restarne dolcemente coinvolto. Mary, Scarlett, Emer e Tansey ci permetteranno di affrontare le nostre contraddizioni nella speranza di risolverle con l’ironia e la leggerezza di una fiaba animata.

_

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

LOCATION

Newsletter