GA&A / Con Art Rider le locations nascoste d’Italia

Sei puntate per scoprire i luoghi più nascosti e sconosciuti d’Italia: partirà l’11 settembre, in prima serata su Rai 5 la serie Art Rider”, condotta dall’archeologo e guida turistica Andrea Angelucci.

Prodotto da GA&A Productions in collaborazione con RAI CULTURA, per la regia di Francesco Principini, “Art Rider” è un format originale di Gioia Avvantaggiato e Paolo Fazzini, autore anche dei testi assieme a  Chiara Vannoni.

Le sei puntate, da 52 minuti l’una, toccheranno varie location italiane, luoghi simbolo della magnificenza italiana meno nota, da Gabii a Subiaco, alla scoperta delle bellezze della valle dell’Aniene, da Roma a Melfi, alla ricerca delle suggestioni d’Oriente tra le strade d’Italia, tra icone greche e mosaici bizantini. Da Tagliacozzo alle cime del Gran Sasso con l’antica tradizione della transumanza, proclamata dall’UNESCO Patrimonio Mondiale Immateriale dell’Umanità. Dal Monte Amiata alla Valnerina, tra i boschi fatati e le montagne incontaminate della Tuscia, con il Parco di Bomarzo e la misteriosa architettura della Scarzuola, da Pietravairano a Cancello, per immergersi nelle acque del golfo di Napoli, alla ricerca dei resti della città sommersa di Baia e, per finire, da Monte D’Accoddi a Sant’Antioco, alla scoperta della Sardegna, culla della civiltà nuragica e di un’antica tradizione fenicia, custodita da una donna.

Nella sezione: DistribuzioneIndustryLocationNewsProduzione

Tags: