direttore Paolo Di Maira

CAMPANIA / Fuori Concorso, Procida, dal Film Atelier di Di Costanzo

Sarà presentato al 76° Festival di Locarno, Fuori Concorso, Procida, film collettivo realizzato dai giovani partecipanti al Procida Film Atelier 2022, laboratorio in cui Leonardo Di Costanzo coadiuvato dalle registe Caterina Biasiucci, Claudia Brignone e Lea Dicursi, ha diretto 12 giovani filmaker campani (di età comprese tra i 17 e i 25 anni) tra giugno e luglio dello scorso anno.

Un articolato ed intenso progetto formativo finanziato dalla Regione Campania con fondi POC 2014-2020 per “Interventi integrativi e complementari a Procida Capitale”. “Procida Film Atelier” è stato promosso dalla Film Commission Regione Campania che ne ha affidato il coordinamento a Parallelo 41 Produzioni, con la collaborazione della locale amministrazione comunale.

 “Questo film – sottolinea Titta Fiore, Presidente Film Commission Regione Campania – rappresenta una felice sintesi degli obiettivi che la nostra mission si pone nel campo della progettualità e nel sostegno di azioni capaci di favorire la crescita dell’intero comparto audiovisivo in Campania, con una particolare attenzione alla formazione dei giovani talenti e al racconto ispirato al territorio ed alla sua realtà.”.

“L’intero percorso di realizzazione del film Procida– aggiunge Maurizio Gemma, direttore FCRC – è motivo di grande soddisfazione per la Regione Campania e per il nostro ente che da anni promuove e sostiene numerose e costanti iniziative di aggiornamento professionale e di alta formazione per favorire la crescita del “capitale umano” e sedimentare competenze creative e tecniche che restino patrimonio del territorio.”

“Alle iniziative sopracitate, si aggiungono due nuovi percorsi, – continua Gemma-, “che contribuiscono all’obiettivo di favorire lo sviluppo di un polo produttivo locale, parallelamente all’azione che la FCRC svolge da anni per attrarre e accompagnare la produzione in Campania.”

In particolare, si segnala la seconda edizione del corso di aggiornamento professionale riservato a giovani professionisti del comparto audiovisivo Maia Plus Campania, articolato in 8 incontri divisi in due workshop -dal 3 al 6 luglio e dal 2 al 5 ottobre –   in cui si analizzano e sviluppano argomenti che includono l’intero processo produttivo legato all’audiovisivo.

Michal Makarewicz

E’ in fase di realizzazione, inoltre, il Corso intensivo di Animazione 3D, ideato e coordinato da Marco Farace (co-fondatore dello studio di animazione Insonnia Team) che sta impegnando venti giovani professionisti e che annovera tra i docenti due grandi maestri dell’animazione quali  Michal Makarewicz e Andrew Gordon, entrambi accomunati dalla straordinaria attività, ultraventennale, con la californiana Pixar Animation Studios su successi come Toy Story, Cars, Gli Incredibili, Ratatouille)

Al  Festival di Locarno saranno presentati anche i film di animazione Z.O. di Loris G. Nese, prodotto dalla società Lapazio Film, con il contributo della Regione Campania, Piano Cinema 2020, nella sezione Pardi di Domani – Concorso internazionale e, nella sezione Locarno Kids, Mary e lo spirito di mezzanotte del maestro Enzo d’Alò, prodotto da Paul Thiltges Distributions, Aliante, Jam Media, GOAG Productions, Rijafilms, Amrion Production, Fish Blowing Bubbles, con il contributo della Regione Campania (POR Campania FESR 2014-2020).

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

LOCATION

Newsletter