FROM CIAMBRA TO HOLLYWOOD

“ A Ciambra” by Jonas Ash Carpignano will be representing Italian cinema in the selection for the Best Foreign Language Oscar.

The film, which won the Europa Cinemas Label at the Quinzaine des Réalisateurs during the last Cannes Film Festival, is the second feature movie by the thirty-two year old Italian-American director.
It is about a Roma community that arrives in Gioia Tauro in southern Italy from Slovenia and is told through the story of a young boy, Pio, and his friendship with an African immigrant. It has already won, amongst other things, the Discovery Prize at the Cannes Film Festival (Semaine de la Critique, 2014) and also received a special mention at the Nastri D’Argento. e screenplay for the feature was developed with the support of the Cinefondation Residence du Festival du Cannes, the Torino Film Lab (which gave it the Artè award) and the Semaine de la Critique’s Next Step Program.

Produced by Martin Scorsese and released in Italy at the end of August with Academy Two, “A Ciambra” was also funded through the Lu.Ca. open call, a project set up last September with a memorandum of understanding between Basilicata and Calabria to collaborate on specific projects that can be realized in the two regions through their respective Film Commissions.
It is worth emphasizing that the newest Italian cinema, the part that circulates around the festivals and obtains international recognition – a very recent example is “Easy” by Andrea Magnani, which won an award at Annecy Cinéma Italien – almost always bears the imprint of the territory, under the competent direction of the Film Commissions. It is a cinema built with professionalism, piece by piece, through taxing co-production agreements that do not break box o ces but travel around the world.
In fact, “A Ciambra”, co-produced by Rai Cinema together with Stayblack Productions, RT Features and Sikelia Productions, already has a distribution arrangement in Germany, with DCM Film Distribution, and in France with Haut et Court.
Paola Malanga, Deputy Director and Product Manager at Rai Cinema, greeted the candidacy of “A Ciambra” as a “gamble on cinema of the present and of the future that makes no distinction between documentary and drama”; and Jonas Carpignano, in Italy, “is certainly the pioneer of this new type of cinema”.

Articoli collegati

NASCE 010: lo scouting parte dalla formazione e guarda fuori

Nasce 010, società di produzione di Genova, fondata dallo sceneggiatore Giovanni Robbiano e dai giovani filmmaker Lorenzo Rapetti e Giovanni Giusto.

CON FLIGHT A GENOVA IL CINEMA INTERNAZIONALE

Dal 10 al 18 ottobre la prima edizione di Flight, Mostra internazionale del cinema di Genova, al cinema Nickelodeon, nei cineclub cittadini nelle gallerie d'arte e all'Alliance Française

MIA: PREMIATI MISS FALLACI e DARKSIDE

I premi e i numeri del MIA in chiusura della sesta edizione. Vincono, fra gli altri, gli italiani "Miss Fallaci takes America", "Darkside, the quest for dark matter detection". Lazio Frames Award a "La verità sulla dolce vita"
- Sponsor -

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

ARCHIVIO APERTO: dal 24/10 gli HOME MOVIES in mostra

Dal 24 ottobre al 6 dicembre la XIII edizione di Archivio Aperto, la manifestazione annuale che Home Movies - Archivio Nazionale del Film di Famiglia di Bologna dedica alla riscoperta del patrimonio cinematografico privato, dal film di famiglia al film sperimentale e d’artista, e che per la prima volta sarà online accessibile gratuitamente su diverse piattaforme, il sito di Home Movies, la sua pagina Facebook e la piattaforma MyMovies.

FESTIVAL IN CORTO: Lecce dà spazio ai giovani talenti

FESTIVAL IN CORTO è la sezione del Festival del Cinema Europeo di Lecce sostiene il cortometraggio come palestra per i nuovi filmmaker. Tre le sezioni: Puglia Show-Premio Emidio Greco-Vetrina CSC

I PREDATORI da oggi in sala e a EUROPE!GOES BUSAN

Esce oggi in sala "I Predatori" di Pietro Castellitto, che farà parte anche della selezione di EUROPE! GOES BUSAN di European Film Promotion. Nell'EUROPE!UMBRELLA di EFP a Busan anche True Colours
- sponsor -

INDUSTRY

PIEMONTE / Bollywood la Mole

Una grande storia d'amore ambientata negli anni 70 in stile Bollywood si sta girando in questi giorni a Torino e in Piemonte con il supporto di FCTP. Il produttore esecutivo è Ivano Fucci per Odu Movies

IL CINEMA SECONDO SONEGO: al via il premio di sceneggiatura

IL CINEMA SECONDO SONEGO: è questo il tema della prossima edizione del Premio Rodolfo Sonego, il concorso per sceneggiature di cortometraggi, creato da Lago Film Fest (Treviso): iscrizioni fino al 7 febbraio

FESTIVAL IN CORTO: Lecce dà spazio ai giovani talenti

FESTIVAL IN CORTO è la sezione del Festival del Cinema Europeo di Lecce sostiene il cortometraggio come palestra per i nuovi filmmaker. Tre le sezioni: Puglia Show-Premio Emidio Greco-Vetrina CSC
- sponsor -

LOCATION

TOSCANA FILM COMMISSION candidata Outstanding Location

Toscana Film Commission è stata candidata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Fra i location manager nominati, anche gli italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore, e Enrico Latella

TOSCANA FILM COMMISSION candidata Outstanding Location

Toscana Film Commission è stata candidata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Fra i location manager nominati, anche gli italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore, e Enrico Latella

PIEMONTE / Bollywood la Mole

Una grande storia d'amore ambientata negli anni 70 in stile Bollywood si sta girando in questi giorni a Torino e in Piemonte con il supporto di FCTP. Il produttore esecutivo è Ivano Fucci per Odu Movies