FRIULI VENEZIA GIULIA/Da Zalone a Oleotto

Dopo la ‘toccata e fuga’ di “Diabolik”, il nuovo film dei Manetti Bros, prodotto da Mompracem Film, che ha girato a Trieste solo un giorno, il 22 luglio, (ma farà ritorno in città dal 20 novembre al 10 dicembre prossimi), il capoluogo del Friuli Venezia Giulia torna ad essere protagonista di molte produzioni: in questi giorni (dal 26 al 30 agosto) ospita il nuovo film diretto e interpretato da Checco Zalone, “Tolo Tolo”, prodotto da Tao2; dal 9 settembre al 12 ottobre sarà il set, assieme ai laghi di Fusine, delle riprese del film “Skin” (titolo provvisorio) di Mauro Mancini, interpretato da Alessandro Gassmann e Sara Serraiocco, e prodotto da Movimento Film.

Il 16 settembre arriverà a Trieste “Il Silenzio dell’Acqua 2”, serie Tv prodotta da Garbo Produzioni per Mediaset (Canale 5), diretta da Pier Belloni. Le riprese, che toccheranno anche la Slovenia, si protrarranno fino al 21 dicembre.

E ancora, dal 14 ottobre al 9 novembre, Riccardo Donna girerà “Riders”, prodotta da Pepito Produzioni per Rai Fiction. Sempre Pepito per Rai Fiction firma la produzione di “Al Posto delle Stelle” di Matteo Oleotto, che girerà fra Gorizia e Udine dal 9 settembre al 5 ottobre.

Marano Lagunare, Tolmezzo, e la Carnia saranno invece i luoghi dove Laura Samani ambienterà il suo primo lungometraggio, “Small Body”, prodotto da Nefertiti Film e vincitore dell’edizione 2018 di When East Meets West (le riprese sono previste dal 21 ottobre al 23 novembre).

Nella sezione: Luoghi&Locations