direttore Paolo Di Maira

FRIFF/Il cinema friulano sbarca ad Hong Kong

Il Friuli sbarca ad Hong Kong attraverso il suo cinema: dall’11  al 16 luglio il cinema Broadway Cinematheque ospiterà i cinque film, tutti friulani del Friuli Film Festival (FRIFF).

Il FRIFF concepito come ideale simmetria del Far East Film Festival di Udine, che dal 1999 racconta l’Asia all’Europa, è organizzato dalla Camera di Commercio Italiana ad Hong Kong, assieme all’Istituto Italiano di Cultura e in collaborazione con il cinema Broadway Cinematheque. I cinque titoli selezionati sono: “Gli ultimi” di Vito Pandolfi nella sua versione recentemente restaurata in digitale, “Rumore bianco” di Alberto Fasulo, “L’estate di Giacomo” di Alessandro Comodin, “Parole povere” di Francesca Archibugi con Pierluigi Cappello e “The Special Need” di Carlo Zoratti.

«Vogliamo ricambiare tutto l’amore con cui il Far East Film Festival di Udine, da sedici anni, si dedica alla promozione del cinema asiatico – spiegano gli organizzatori della Camera di Commercio Italiana – e non c’è modo migliore che ospitare, qui ad Hong Kong, alcuni tra i titoli più rappresentativi del notevolissimo catalogo friulano. Veri e propri capolavori del cinema indipendente, acclamati e premiati anche a livello internazionale».

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter