direttore Paolo Di Maira

FOREIGN SALES 2/ “Indivisibili” a Berlino con True Colours

“Se si vuole diventare una società di vendite europee bisogna seguire il modello europeo che è quello di avere film di varie nazionalità.  Speriamo di poter annunciare il nostro primo titolo non italiano a Cannes. Film che forse uno dei nostri partners (Lucky Red e Indigo, n.d.r.) riuscirà a co-produrre”
Ha le idee chiare Catia Rossi sulla direzione che deve prendere True Colors, a conclusione di un European Film Market particolarmente intenso per la giovane società.
“Certo, è necessario più tempo, per costruire quel tipo di relazioni che invece abbiamo ben consolidate per il prodotto italiano; anche per questo siamo andati a Rotterdam con l’obiettivo di cercare progetti non italiani e di farci conoscere meglio.” Spiega Rossi, passando poi in rassegna i risultati conseguiti all’EFM, a partire dal film di Roberto Andò “Le Confessioni”:
“ci sono state molte pre-vendite, che si vanno ad aggiungere ai contratti già realizzati a Roma, (con Ungheria, Grecia, Latino America, Taiwan, Benelux): Spagna (Wanda Visión) che aveva venduto anche “Il Divo”, Portogallo (Outsider), Korea (Jinjin), distributore di “La Grande Bellezza”, Ex Yugoslavia (Stars Media), Svizzera (Xenix).”

Anche il documentario “Napoli 44” di Francesco Patierno, prodotto da Davide Azzolini ha suscitato molto interesse internazionale. “C’è un’operazione simile a “La guerra dei vulcani”, il precedente documentario di Patierno, che era stato molto venduto all’estero: footage di film sul dopoguerra accompagnato dalla voce di Benedict Cumberbatch che legge stralci del diario di Norman Lewis su cui è basato il documentario.”

Per quanto riguarda le anteprime di mercato, particolarmente buona quella di “Un Bacio” di Ivan Cotroneo, che uscirà a fine marzo con Lucky Red ed è co-prodotto da Indigo, “ci sono trattative in corso con Francia, UK, USA, e spero di riuscire a farlo uscire in più paesi perché è un titolo veramente forte e importante. Sono in corso trattative anche per le altre nostre anteprime di mercato, “Assolo” , “Gli ultimi saranno ultimi” e “Loro chi?”.”

A Berlino True Colors ha anche acquisito “Indivisibili” di Edoardo De Angelis, co-prodotto dalla Tramp Limited di Attilio De Razza e O’Groove di Pier Paolo Verga, in collaborazione con Medusa: “un film in cui crediamo moltissimo, la storia di due gemelle siamesi a Napoli, una sorta di “Mustang” napoletano, che suscita un grande interesse, tant’è che abbiamo già fatto la prima pre-vendita a Frenetic in Svizzera.”

In attesa del Festival di maggio, True Colors farà tappa a Cannes anche per il Mip Tv: “vogliamo aprire il nostro catalogo cinema al mercato televisivo, e allargare il catalogo televisivo, in cui figurano già due importanti prodotti Indigo, il pilota “Due di noi” di Ivan Cotroneo, presentato al Festival di Roma e il format “Chiedi a papà”.”

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter