direttore Paolo Di Maira

FONDI/Nasce Torino Filmlab

“Il divo” e “Sangue pazzo” hanno battuto i loro ciak a Torino per 5 settimane ciascuno, ” Il resto della notte” è stato invece interamente girato per 9 settimane nel capoluogo piemontese.
Sono tre film presenti a Cannes 2008 nelle diverse sezioni del Festival, e hanno beneficiato del sostegno di Film Commission Torino Piemonte.


“Sono film molto diversi tra loro – sottolinea Steve Della Casa, presidente di Film Commission Torino Piemonte – firmati da registi già  affermati o ancora esordienti, ambientati nell’attualità  di un oggi attraversato da acute contraddizioni o che affondano nella storia recente del nostro paese, a testimonianza dell’estrema duttilità  del set Torino Piemonte in grado di accogliere e rispondere alle più ampie richieste del cinema italiano”.


A Cannes ( Venerdì 16, alle 17 all’Hotel Majestic) la Film Commission lancerà  il TorinoFilmLab , un nuovo laboratorio permanente a vocazione internazionale impegnato a sostenere i talenti cinematografici emergenti nella realizzazione delle loro opere prime e seconde, attraverso attività  di formazione, sviluppo progetti e contributo economico alla produzione.


Collegato al Torino Film Festival, il TorinoFilmLab è promosso dalle principali strutture del sistema-cinema Torino Piemonte – il Museo Nazionale del Cinema e la Film Commission Torino Piemonte – in collaborazione con il corso avanzato di sceneggiatura Script&Pitch Workshops, sostenuto dal Programma MEDIA della Comunità  Europea. TorinoFilmLab è sostenuto dal Ministero per i Beni e le Attività  Culturali, Regione Piemonte e Città  di Torino, e inizia le sue attività  nel 2008 con un budget annuale complessivo di 1.000.000 Euro.

Articolo precedenteCASERTA/ Campania Felix?
Articolo successivoIL CASO/Benvenuti a Bergues

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter