FIRENZE/Arriva il Festival dei Popoli

Aprirà stasera al cinema La Compagnia di Firenze,  la 57/esima edizione del Festival dei Popoli con la proiezione No Borders alla presenza del regista Haider Rashid insieme a Elio Germano e al produttore Omar Rashid.
Segue la prima nazionale di Un Altro Me, presenti, oltre al regista Claudio Casazza, la produttrice Enrica Capra, l’onorevole Valeria Fedeli (vice presidente del Senato); l’onorevole Anna Rossomando (membro della Commissione Giustizia e del Comitato per le Pari Opportunità) e il criminologo Paolo Giulini, coordinatore dell’Unità di Trattamento Intensificato per autori di reati sessuali della Casa di Reclusione di Bollate a Milano.
La proiezione organizzata in collaborazione con Gucci in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”.
Domani aprirà il Concorso Italiano, con il documentario Mani Nostre,  su Italia e corruzione della regista fiorentina Caterina Pecchioli e ladavid-bowie storia del Castro, spazio occupato a Roma, di  Paolo Civati
Allo Spazio Alfieri il doc su Anthony Weiner, dalla corsa a sindaco di New York alle accuse di sexting
e il campo profughi più grande del mondo raccontato in After Spring, e il focus dedicato alla documentarista Danielle Arbid
Alle 21, alla Compagnia, spazio alla musica e al genio di David Bowie con David Bowie, l’homme cent visages ou le fantôme d’Herouville

Nella sezione: News