FESTIVAL/Torna la Nueva Ola del Cinema Spagnolo

Dal 7 al 12 maggio a Roma, al Cinema Farnese Persol di Campo dè Fiori, e dal 14 al 17 maggio a Milano, al Cinema Palestrina: torna il Festival del Cinema Spagnolo, l’atteso appuntamento annuale con le migliori pellicole iberiche dell’ultima stagione.

L’ottava edizione del festival, fondato e diretto da Iris Martín-Peralta e Federico Sartori, si aprirà con Carlos Saura, cui è dedicato l’omaggio del festival in occasione dei suoi 50 anni di carriera, e che presenterà al pubblico italiano il suo celebre  “Carmen Story”, realizzato nel 1984.

Fra i recenti successi del cinema spagnolo proposti dalla sezione La Nueva Ola, “10.000 km” di Carlos Marqués-Marcet, vincitore del Premio Goya 2015 come Miglior Regista Esordiente, la storia di un amore a distanza vissuto tra collegamenti skype con protagonista l’attrice Natalia Tena, già interprete della saga di “Harry Potter” e della serie “Il Trono di Spade”.
In programma anche un evento dedicato al film “Arrugas”, animazione tratta dal fumetto omonimo di Paco Roca, in occasione dell’uscita in dvd del film pluripremiato a livello internazionale, vincitore di due Premi Goya nel 2012 come miglior film d’animazione e miglior adattamento della sceneggiatura.

A Milano (14-17 maggio) in occasione della EXPO 2015 il festival presenterà “El somni del Celler de Can Roca”, film di Franc Aleu (ex Fura dels Baus), sul ristorante dei Top Chefs più rinomati e sperimentali del mondo.

Il festival, organizzato da EXIT media, riceve il sostegno dalle maggiori istituzioni spagnole: Ambasciata di Spagna, ICAA, Ufficio del Turismo Spagnolo, Reale Accademia di Spagna a Roma e Istituto Cervantes.
Il canale RAI Movie, dedicato esclusivamente al cinema, è nuovamente Media Partner ufficiale della manifestazione.
Tutte le proiezioni del Festival del Cinema Spagnolo sono in versione originale con sottotitoli in italiano.

Nella sezione: News