direttore Paolo Di Maira

FESTIVAL/Cinema Spagnolo a Campo de’ Fiori

Il Festival del cinema spagnolo di Roma cinemaSpagna, diretto da Iris Martà­n-Peralta e Federico Sartori ritorna dal 2 al 10 maggio al cinema Farnese di Campo de’ Fiori.


Sei i titoli di recente produzione che rispecchiano la “nueva ola” di una cinematografia che dà  voce ai nuovi talenti e ai diversi generi: “Lo mejor de mà­”  di Roser Aguilar, a cui il Festival dedica un Evento Speciale (8 maggio, entrata gratuita), “El patio de mi cà¡rcel” di Belén Macà­as, prodotto da Almodà³var; “El rey de la montaà±a” di Gonzalo Là³pez-Gallego; “Bienvenido a Farewell-Gutmann” di Xavi Puebla; “El Kaserà³n” di Pau Martà­nez e “El menor de los males”, l’ultimo lavoro del ormai consacrato Antonio Hernà¡ndez con  Carmen Maura.


Il Festival propone inoltre un tributo al 70° anniversario della fine della Guerra Civile Spagnola e un omaggio agli esordi in Spagna di Marco Ferreri.


Per questa seconda edizione, cinemaSpagna si arricchisce di tre nuove locations : la sede del Cervantes di piazza Navona farà  da sfondo alle produzioni più giovani dei circuiti off del corto e del video sperimentale e l’Antica Biblioteca Valle alle serate e repliche notturne. Contemporaneamente, presso la Real Accademia di Spagna, si inaugurerà  la videoinstallazione “˜Trazos /Tracce’ di Isaki Lacuesta, in cui  artisti dell’arte spagnola interagiscono con la celluloide.


cinemaSpagna non si conclude a Roma: dal 29 maggio al 6 giugno prenderà  il via l’edizione cagliaritana del Festival, che vedrà  ospiti le attrici Maribel Verdຠe Vanessa Incontrada, e i registi Paco Plaza e Jaume Balaguerà³, Manuel Gutiérrez Aragà³n e il maestro Ventura Pons.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter