direttore Paolo Di Maira

FAREASTREAM: da oggi il cinema asiatico in streaming

Dalle 21 di oggi sarà online Fareastream, la prima piattaforma italiana completamente dedicata al cinema asiatico: a lanciarla è il Far East Film Festival di Udine, che mette in catalogo il meglio della poduzione asiatica, dai Blockbuster ai film d’autore, partendo naturalmente dagli ‘highlights’ della sua programmazione, come il road movie “Survival Family” o due dei titoli-rivelazione del 2020: il noir coreano “Beasts Clawing at Straws” di Kim Young-hoon e lo psichedelico “Labyrinth of Cinema”, l’opera d’arte totale di Obayashi Nobuhiko.

Saranno subito disponibili 30 titoli, e verranno poi caricati periodicamente nuovi contenuti, tra evergreen del FEFF e capolavori da riscoprire, grandi classici e primissime visioni come “Throw Down” di Johnnie To (restaurato dal FEFF con L’Immagine Ritrovata di Bologna) e “Ramen Heads”, l’incredibile documentario di Koki Shigeno su migliori chef del Giappone. 

Fra gli itinerari monografici già messi a punto, quello dedicato a Ozu, e quello dedicato alla mitica coppia Ip Man-Donnie Yen.

Fareastream, ha come partner tecnico Mymovies.it e sarà attiva solo sul territorio italiano. I film saranno disponibili nella versione doppiata (ove esistente) e in quella originale (con sottotitoli italiani).
Il costo dell’abbonamento mensile è di 5,90 euro, mentre quello annuale è offerto a 59,90

 

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION