EUFCN/News dall’Europa

BRUXELLES, CROCEVIA DI RIPRESE
Città  particolarmente “film friendly”, Bruxelles approfitta della forte capacità  di attrazione del tax shelter belga, che negli ultimi mesi sta girando a pieno regime.
Queste ultime settimane parecchie delle principali riprese sono state realizzate nella capitale belga, con il sostegno di Brussels Film Office (Visit Brussels): un’importante produzione USA-Canada-Belgio intitolata “The Espatriate”, con protagonista Aaron Eckhart; molti film francesi particolarmente attesi, tra cui “Marsupilami et l’Orchidée” di Alain Chabat, tratto dal personaggio dei fumetti di Franquin, e il “Cloclo” di Florent-Emilio Siri, con Jérémie Régnier, sul compianto cantante Claude Franà§ois, star del varietà  francese negli anni 70.
Ma anche “Les tribulations d’une caissière” di Pierre Rambaldi e “Le Sac de farine” di Kadija Leclère.
Da segnalare che all’inizio dell’anno Bruxelles accoglieva l’anteprima del film d’azione “Largo Winch 2” di Jérà´me Salles, con Tomer Sisley e Sharon Stone.


BOLLYWOOD “ESPLODE” A CRACOVIA
Per una volta, non si tratta soltanto di canzoni, ma di vere e proprie scene di azione, quelle che Bollywood è venuta a girare in Europa, e precisamente a Cracovia, in Polonia.
Attirato da un’offerta di Film Polska, Alverna Studios e Krakow Film Commission, il film “Aazan” di Prashant Chadh ha messo sottosopra le vie della città , che ha potuto dimostrare le sue capacità  di “assorbire” imponenti scene d’azione.
La storia del film , un intrigo internazionale interpretato dagli attori Sachin Joshi e Arya Babbar, si svolge sullo sfondo di minacce terroristiche e armi biologiche, e condurrà  i suoi eroi attraverso Polonia, Germania, Repubblica Ceca, Marocco e Cina.


ROBERT DE NIRO E SIGOURNEY WEAVER SOTTO LE LUCI ROSSE DI BARCELLONA
Da febbraio a marzo, il regista Rodrigo Cortés (“Buried”) ha piazzato il set del suo film “Red Light” nel cuore di Barcellona.
Fedele al suo produttore, la catalana Versus Entertainment, Cortés si lancia questa volta in un thriller che coinvolge una psicologa (Sigourney Weaver) e il suo assistente (Cilian Murphy) i cui studi sui fenomeni paranormali li faranno incontrare con un celebre medium (Robert De Niro).
Il cast del film include anche la giovane star emergente Elizabeth Olsen (“Silent House”).


OTPIMA FILM: UN MARCHIO DI QUALITA’ PER L’AUDIOVISIVO
Spain Film Commission e Anetcom (promozione del commercio elettronico in Spagna) hanno firmato durante il Festival di Berlino un accordo per lo sviluppo di un marchio di qualità  audiovisivo.
Battezzato Optima Films, questo marchio sarà  attribuito ai siti internet che distribuiscono contenuti audiovisivi.
Sarà  accompagnato da una certificazione di qualità  e le produzioni audiovisive potranno utilizzare il marchio nelle loro ricerche di finanziamento su scala europea.

Nella sezione: Luoghi&Locations