direttore Paolo Di Maira

ESTATE AL CINEMA/Aperto per Ferie

Qualche titolo internazionale ‘ancora’ manca, eppure rispetto all’immediato passato e soprattutto se paragonata a quella dell’anno scorso, l’estate cinematografica 2013 brilla per la serie di titoli importantissimi che tra giugno e la fine di agosto raggiungeranno il mercato, attraverso una serie di release estremamente significative. Un possibile successo strategico che per il mercato italiano arriva dopo la prima edizione della prima Festa del Cinema; un evento, quest’ultimo, considerato una nuova piattaforma di lancio per quella che dovrà essere la stagione in grado di rimettere in sesto i numeri di un autunno e un inverno complessivamente deludenti per l’industria cinematografica.

Un’estate ‘perfetta’? Staremo a vedere: certo, quello che gli operatori del mercato vorrebbero è una ‘commedia estiva’ in grado di dare nuovo respiro al cinema italiano anche dopo marzo quando il cinema nostrano dalla vocazione commerciale si dirada. Il risanamento del mercato italiano passa anche attraverso la conquista dell’estate cinematografica. Una consapevolezza che ha fatto decidere a 01 di proporre coraggiosamente a giugno la commedia di Luigi Cecinelli ‘Niente può fermarci’ con Gerard Depardieu, Massimo Ghini e Serena Autieri e ‘Cha Cha Cha’ (Thriller) di Marco Risi con Luca Argentero, Eva Herzigova, Pippo Del Bono, Claudio Amendola in uscita rispettivamente il 13 e il 27 giugno.

“E’ un’estate fortissima e a leggere i titoli sulla carta possiamo dire che tutto lascia ben sperare nella possibilità di incontrare il grande pubblico”, osserva con orgoglio Richard Borg, Presidente dei distributori cinematografici, che come Amministratore Delegato di Universal Pictures da oltre un decennio ha sostenuto le uscite estive rischiando titoli prestigiosi in una prospettiva di allungamento della stagione che oggi trova una significativa risposta da parte dei colleghi. “Peccato solo che manchi una grande commedia italiana popolare in grado di attirare anche il tradizionale pubblico invernale”, osserva Borg: “Ci sono titoli importantissimi della cui presenza dobbiamo essere particolarmente soddisfatti come il film di Paolo Sorrentino ‘La grande bellezza’ e ‘Cha Cha Cha’ di Marco Risi, ma non certo prodotti rivolti al pubblico di massa. I titoli italiani, purtroppo, non sono, in genere, pianificati in maniera pienamente efficace sul piano commerciale e spesso rischiano di ‘cannibalizzarsi’ tra loro non ottenendo il massimo risultato possibile di botteghino, uscendo per la maggior parte prima di marzo. Se alcuni film diretti da Verdone, Brizzi o una commedia come ‘Immaturi’ uscissero a giugno il nostro mercato ne beneficerebbe enormemente. Io, però, resto ottimista e credo che presto potremmo avere delle sorprese in questa direzione.”

Quali sono, dunque, alcuni tra i principali film della stagione cinematograficache ci aspetta?

‘Stoker’ in cui il regista coreano della cosiddetta trilogia della vendetta

Park Chan-Wook dirige Nicole Kidman e Mia Wasikovska, sarà distribuito da Fox a fine giugno, preceduto dal nuovo lavoro del regista de ‘Il Sesto Senso’, M.Night Shyamalan che dirige Will e Jaden Smith in ‘After Earth – Dopo la fine del mondo’ (Warner) incentrato sulla storia di padre e figlio costretti a tornare sulla Terra, abbandonata mille anni prima dall’umanità e diventata un paese disabitato e pericoloso; a giugno uscirà ‘Star Trek Into The Darkness 3D’ (Universal – Paramount).

E tornerà in sala Superman con ‘L’uomo d’acciaio’ diretto da Zack Snyder con il nuovo Clark Kent interpretato da Henry Cavill circondato da grandissimo cast: Russell Crowe, Kevin Costner, Amy Adams, Laurence Fishburne, Diane Lane e Christopher Meloni.
Il 27 giugno esce l’horror basato sul libro di Max, figlio di Mel Brooks “La guerra mondiale degli Zombie”, interpretato da Brad Pitt e dalla star di “Lost”, Matthew Fox, intitolato ‘World War Z’ per la regia di Marc Forster, autore di “Neverland” e “Quantum of Solace”.

A luglio tre titoli in particolare a caratterizzare dal punto di vista commerciale il mese più delicato dell’anno: il 3 arriva sugli schermi ‘Lone Ranger’, primo capitolo della possibile nuova franchise prodotta da Jerry Bruckheimer. Il regista de “I pirati dei Carabi” Gore Verbinski torna a dirigere il suo attore feticcio Johnny Depp in un divertente western ispirato al personaggio del Cavaliere solitario.
Guillermo Del Toro torna dietro la macchina da presa per il blockbuster Warner Bros, il fantascientifico ‘Pacific Rim’ che irrompe nei cinema seguito il 22 luglio da ‘Wolverine – l’Immortale’ diretto da James Mangold e con Hugh Jackman che torna nel ruolo del beneamato personaggio dei fumetti in quello che è l’adattamento della sua avventura più apprezzata dai fans ovvero la cosiddetta ‘saga giapponese’.
Un titolo molto atteso, soprattutto, dopo il successo di ‘Iron Man 3’ tra i primissimi incassi della stagione.

Ad agosto il cinema non va in ferie e – in particolare – a ferragosto Universal punta su ‘Kick Ass 2’, ispirato al fumetto Marvel. Nello stesso weekend vengono distribuiti

nelle sale italiane anche il secondo capitolo della saga di ‘Percy Jackson: Sea of Monsters’ (Fox). Due titoli d’animazione in programma tra il 21 e il 28: il prequel di “Monsters & Co” intitolato ‘Monsters University’ (Disney) e ‘Turbo’ (Fox) la storia di una lumachina che acquisisce i poteri per vedere finalmente realizzato il suo sogno di correre a Indianapolis.
Mercoledì 28 agosto nuova avventura cinematografica anche per gli eroi di “300” in ‘Rise o fan Empire 3D’ dove si racconta come l’ammiraglio Temistocle guiderà gli ateniesi contro gli invasori persiani.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter