ESORDIO/Nuove Visioni

Creatività e innovazione: sono queste le linee guida di Vision Distribution, che ritroveremo nei primi cinque titoli con cui la società di distribuzione cinematografica guidata da Nicola Maccanico, dà il via alla sua attività.
Nata nel dicembre 2016 dall’unione di Sky Italia con cinque case di produzione italiane indipendenti (Cattleya, Wildside, Lucisano Media Group, Palomar e Indiana Production), Vision affida il suo debutto ad un action thriller e a quattro commedie, fra cui un remake e un’opera prima.
Dopo aver riscosso l’attenzione della critica al Fright Fest di Londra e al Lucca Comics & Games, uscirà a ferragosto Monolith, thriller ad alta tensione, nato dall’omonimo fumetto-cult di Roberto Recchioni (Sergio Bonelli Editore) e prodotto da Sky Italia, Lock&Valentine e Sergio Bonelli Editore. La regia è di Ivan Silvestrini, e i protagonisti sono Katrina Bowden e Damon Dayoub.
A seguire arriverà Il Premio, commedia in forma di road movie, che racconta un insolito rapporto tra genitori e figli.
Diretta e interpretata da Alessandro Gassmann, è prodotta da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film con Vision Distribution, e vanta nel cast Gigi Proietti, Anna Foglietta, Rocco Papaleo e Matilda De Angelis.

La versione italiana del lm rivelazione tedesco e campione d’incassi Lui è tornato, diretta da Luca Miniero e da lui scritta insieme a Nicola Guaglianone, immagina il ritorno ai nostri tempi di Benito Mussolini, e si prepara a far discutere e riflttere.  E’ prodotta da Indiana Production con Vision Distribution e ha tra i protagonisti Frank Matano.

Nove lune e mezza è l’opera prima di Michela Andreozzi, prodotta dalla Paco Cinematografica di Isabella Cocuzza e Arturo Paglia. La storia ruota attorno a due sorelle (interpretate da Claudia Gerini e dalla stessa Andreozzi) molto diverse tra loro, ma unite al punto che l’una acconsentirà a portare in grembo il figlio dell’altra, all’oscuro della loro strampalata famiglia. Nel cast anche Lillo, Giorgio Pasotti e Stefano Fresi.
Ultimo titolo annunciato, infine, Cose che succedono, commedia di esordio di Augusto Fornari prodotto da IIF.

Nella sezione: Rivista