EPC/10 misure per salvaguardare l’industria europea

L’European Producers Club ha stilato un elenco di 10 misure da sottoporre alla Commissione Europea per sostenere e proteggere l’industria audiovisiva, una delle più importanti industrie creative europee a livello di fatturato, apporto al PIL e numero di lavoratori impiegati, nonché baluardo della diversità culturale.

Importante eppur assai fragile di fronte alla crisi del Coronavirus, poiché costituita da società piccole, e da molti freelance.

Di seguito le misure che riguardano progetti in distribuzione, in pre-produzione e produzione, in sviluppo e la sostenibilità del lavoro creativo:

Progetti in distribuzione:

1. Mettere in piedi uno schema a livello europeo e nazionale per compensare gli stakeholders (inclusi i distributor e i produttori) coinvolti nelle perdite delle uscite che hanno subito l’impatto del Coronavirus: ridotti incassi al Box Office, prevendite non completate, investimenti totali o parziali in campagne promozionali cadute nel vuoto;  

2. Sostenere le uscite dei film ‘da sala’ attraverso le piattaforme online, permettendo  una giusta compensazione per produttori e distributor attraverso una liberalizzazione di tutte le regole che attengono alla cronologia dei media e a tutti I requisiti necessari per accedere ai fondi pubblici e legati ai risultati al box office e al numero di sale. Questa misura è particolarmente rilevante dato che il consumo e la distribuzione online può essere in questo momento di grande beneficio per milioni di persone in isolamento.

• Progetti in pre-produzione  e produzione:

3. Dovranno essere previsti fondi emergenziali dai governi nazionali e dovranno essere forniti prestiti a interessi zero per coprire I costi del personale freelance. 

4. Garanzie europee e nazionali saranno predisposte a favore delle compagnie assicurative che dovranno far fronte alle richieste di risarcimento delle produzioni sospese e coprire i rischi dei produttori legati al Coronavirus, cosicché le produzioni possano ripartire appena possibile.

5. I finanziatori, i broadcasters e le piattaforme dovranno ‘liberare’ i produttori da scadenze contrattuali ed estendere la validità delle loro decisioni finanziarie a tutto il periodo di sospensione, e laddove i broadcasters e le piattaforme sono i maggiori finanziatori, fare in modo che siano coperti i costi del periodo di sospensione dalla loro quota obbligatoria di contribuzione produttiva

6. Le autorità dovranno ritardare imposte, previdenza sociale e altre tasse dirette e indirette relative alle riprese e alla società di produzione; e sospendere i pagamenti dei prestiti e finanziamenti accordati dalle banche ai produttori

• Progetti in sviluppo

7. Fare in modo che i sistemi di finanziamento pubblico mantengano stabile l’attività, senza interruzioni, eventualmente online, e forniscano ulteriori fondi allo sviluppo che assicurino la stabilità ai team dei progetti in sviluppo; 

8. Incoraggiare i broadcaster pubblici e privati e le piattaforme OTT che beneficiano della nostra creatività audiovisiva  a continuare e incrementare le attività di sviluppo in solidarietà con l’industria per essere pronti per una ripresa rapida ed efficiente.

9. Promuovere produzioni di valore (positive, educative, ottimistiche, relative al benessere) in una varietà tale da aiutare l’audience ad affrontare il periodo di reclusione e di stress.

• Sostenibilità e lavori creativi

10. Promuovere l’acquisizione, da parte di broadcasters e piattaforme, di cataloghi di tutti i produttori europei con una giusta compensazione economica per colmare i gap che la chiusura dei cinema e delle produzioni, combinati con l’accresciuto uso dell’online produrranno. 

Articoli collegati

MEDIA / 2 Bandi per Produttori del Sud e del Triveneto

Il 18 novembre scadono due bandi rivolti ai produttori del Sud Italia e del Triveneto, che vedono l'organizzazione congiunta del Creative Europe Desk Italy MEDIA e di diverse film commission: MEDIA TALENTS on TOUR e un corso per incentivare l'internazionalizzazione dei produttori del Triveneto

NASCE 010: lo scouting parte dalla formazione e guarda fuori

Nasce 010, società di produzione di Genova, fondata dallo sceneggiatore Giovanni Robbiano e dai giovani filmmaker Lorenzo Rapetti e Giovanni Giusto.

DELTA STAR PICTURES: Artemisia Gentileschi all’AFM

Sarà presentato in anteprima all'American Film Market online (9-13 novembre 2020) il trailer in formato 4K di “Artemisia Gentileschi, Pittrice Guerriera”, che verrà distribuito dal 25 novembre in vari paesi

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

CINEMA E DONNE / Realiste& Visionarie online

"Realiste e visionarie”: la 42esima edizione del Festival Internazionale di Cinema e Donne, diretto da Paola Paoli, si terrà online, sulla piattaforma Più Compagnia, dal 25 al 27 novembre e si aprirà proprio nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

VENTANA SUR / Versione ibrida con screenings in 6 città

Si svolgerà con un formato ibrido, causa Covid-19, la 12esima edizione di Ventana Sur, il mercato dei contenuti audiovisivi di Buenos Aires, dal 30 novembre al 4 dicembre.
- sponsor -

INDUSTRY

ROADSIDE porta PINOCCHIO negli USA

La casa di distribuzione statunitense Roadside Attractions ha acquisito da HanWay Films i diritti statunitensi per la distribuzione cinematografica di "Pinocchio" di Matteo Garrone

MiBACT / Ipotesi CDP in Cinecittà

L'ingresso di Cassa Depositi e Prestiti in Cinecittà: lo ha comunicato il Ministro Franceschi al Sole24Ore. "Non è fuori luogo parlare di una Hollywood europea"

TFL /Mack: l’Elevator Pitch da presentare a Netflix

Come presentare un Pitch a Netflix? La masterclass di Christopher Mack, direttore del dipartimento di investimento e sviluppo dei talenti per contenuti di Netflix International Originals, curata dal Torino Film Lab nell’ambito di Torino Film Industry
- sponsor -

LOCATION

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

ALTO ADIGE / 9 progetti sostenuti da IDM

Nove progetti (in fase di produzione o pre-produzione) sostenuti per 71 giorni di riprese previsti in Alto Adige: questi i risultati della 3a e ultima call del 2020 di IDM Film Fund & Commission.

UMAMI /Il quinto sapore dalle Marche alla Calabria

Si sono spostate in Calabria le riprese di "Umami- Il quinto sapore" di Angelo Frezza, prodotto da G&E Film Production con il sostegno di Marche Film Commission, Calabria Film Commission e la collaborazione del comune di Ascoli Piceno. Whale Distribution distribuirà il film in Italia