direttore Paolo Di Maira

EMILIA ROMAGNA/L’Incontro al Lido

L’attuazione del Fondo Regionale per l’Audiovisivo ha portato un gran fermento nel mondo dell’audiovisivo in Emilia Romagna. Basta guardare i numeri (13 progetti regionali sostenuti su 46 presentati, 12 nazionale su 33, e il finanziamento allo sviluppo di 10 dei 26 progetti innovativi pervenuti da professionisti del territorio), ma anche alla presenza ai festival, che dopo due opere prime a Cannes (“Dopo la guerra” di Annarita Zambrano in Un Certain Regard) e a Locarno (“Gli Asteroidi” di Germano Maccioni, unico film nazionale in concorso), si fa trasversale alla Mostra del Cinema di Venezia.
“Novecento” di Bernardo Bertolucci e “La Donna Scimmia”, di Marco Ferreri restaurati dal laboratorio L’Immagine Ritrovata della Cineteca di Bologna sono in concorso nella sezione Classici. La Cineteca di Bologna è poi in concorso nella sezione Classici documentari, in veste di produttore insieme alla Fondazione Solares di Parma, con “Evviva Giuseppe”, sulla vita e i talenti di Giuseppe Bertolucci, diretto da Stefano Consiglio e finanziato da Emilia-Romagna Film Commission.
All’interno dei corti in concorso per MigrArti 2017 troviamo “L’incontro” di Michele Mellara e Alessandro Rossi.
In lizza per Biennale College, la produzione Articolture Bologna e Margherita Ferri con “The Ice Rift”, storia adolescenziale ambientata sull’Appennino bolognese e modenese; e Adam Selo di Elenfant Film con la regista bolognese Caterina Salvadori, con la commedia “Fear for fun”, che dovrebbe essere girata a Bologna.
Articolture e Elenfant sono inoltre coproduttori di “A casa mia”, di Mario Piredda, film già premiato con il David di Donatello e che a Venezia sarà presentato nella sezione GAI – Giovani Autori Italiani, promossa dalla SIAE.
Il Collettivo Humareels ha invece scommesso sul giovane regista Alain Parroni e il suo corto “Adavede”, che uscirà nella primavera del 2018.

L’Emilia Romagna è presente poi con i premi e i festival.
Genoma Films ritirerà la menzione speciale del Green Drop Award (al film che meglio ha interpretato i valori dell’ecologia e dello sviluppo sostenibile) per “Nobili Bugie” di Antonio Pisu (cinque settimane di set in provincia di Bologna).
Raffaele Pisu e Claudia Cardinale, protagonisti del film, riceveranno invece il 3 settembre un riconoscimento alla carriera dal Premio Kineo Diamanti.
Infine, per il diciannovesimo anno consecutivo il Future Film Festival (la cui XX edizione si terrà a Bologna dal 29 maggio al 3 giugno 2018) assegnerà il “Future Film Festival Digital Award”, al film presentato alla Mostra che utilizza al meglio le illimitate risorse dell’animazione e degli effetti speciali.

Articoli collegati

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

WEB FESTIVAL / Al via il Digital Media Fest online

Si svolgerà dal 30 novembre e terminerà il 2 dicembre, con una formula interamente digitale il Digital Media Fest, il festival creato e diretto da Janet De Nardis: 3 giorni di webserie, cortometraggi e vertical video provenienti da oltre 30 Nazioni.

TALLIN BLACK NIGHTS /Glass Boy è il miglior film per ragazzi

“Glassboy”, il film per ragazzi opera seconda del regista e sceneggiatore Samuele Rossi, ha vinto premio ECFA come miglior film alla 24ma edizione del prestigioso PÖFF | Tallinn Black Nights Film Festival, dove concorreva nella sezione Just Film.

IDFA / Ultimina di Jacopo Quadri in concorso

E' in concorso a IDFA il Festival internazionale di Documentari di Amsterdam, "Ultimina", diretto da Jacopo Quadri, il montatore di "Notturno" di Gianfranco Rosi - il film italiano candidato agli Oscar.
- sponsor -

INDUSTRY

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020

SALE/ Christie lancia la lampada antivirus

A gennaio 2021 il lancio della linea Christie Counter Act, la lampada antivirus che può essere utilizzata in presenza di persone

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission
- sponsor -

LOCATION

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale

FVG / Iniziate le riprese di Volevo Fare la Rockstar 2

Gorizia, Cormons, Cividale del Friuli e Gradisca sono le location di "Volevo fare la Rockstar 2", diretta da Matteo Oleotto ed è una coproduzione Rai Fiction e Pepito Produzioni realizzata con il sostegno della Friuli Venezia Giulia Film Commission.