EMILIA ROMAGNA/Sul Delta del Po

A metà settembre sono iniziate, nella zona del Delta del Po’,
le riprese di “Oltre le nebbie”, di Laura Muscardin, prodotto dalla romana Movie Factory in collaborazione con Rai Cinema. Il film evidenzia il contrasto tra situazioni architettoniche degradate (la città metafisica di Tresigallo e una suggestiva area dismessa a Ferrara) e la bellezza e la forza di locations come Comacchio o il Boscone della Mesola.

Il Delta del Po ha conquistato anche Indigo Film e il regista Claudio Cupellini, che ambienteranno fra Ravenna e Goro alcune scene del film “La Terra dei figli”, che si gireranno in inverno.
Il Delta e Comacchio saranno inoltre il set di “Scooter”, road movie in vespa di Polis Film firmato da Stefano Alpini, che batterà il primo ciak a fine ottobre.

Sempre a ottobre, si svolgono a Cesena, per due settimane, le riprese del nuovo film di Antonio Pisu, “Dittatura last minute”, che vede nel cast Lodo Guenzi e racconta la storia di tre ragazzi che, dopo la caduta del Muro di Berlino, lasciano Cesena in cerca di avventura proprio nei luoghi in cui è ancora presente il regime sovietico.

La Riviera romagnola ospita invece da settembre Lucky Red, con una produzione interamente dedicata a Riccione, e ambientata in una delle sue colorate e allegre estati.
Affollatissimi i casting, anche grazie alla presenza di Tommaso Paradiso, il cui concerto in Piazzale Roma costituirà una delle scene principali del film.

A Bologna e a Rimini arriverà prossimamente Sydney Sibilia, per girare “L’isola delle Rose”, ispirato alla storia dell’incredibile piattaforma artificiale fondata nel 1968 dall’ingegnere bolognese Giorgio Rosa al largo delle coste forlivesi, e dichiarata per un anno micronazione.
La produzione è curata da Groenlandia, la casa di Sibilia e Matteo Rovere, in collaborazione con Rai.

Sono oramai “cittadini onorari” di Bologna Mompracem Srl e i Manetti Bros, che hanno nuovamente scelto il capoluogo emiliano per il set anni ’60 di “Diabolik”, allestito da ottobre, con Luca Marinelli come protagonista, affiancato dall’inseparabile Eva Kant, che avrà il volto di Miriam Leone.
A ostacolare l’ascesa al crimine della coppia Valerio Mastandrea, alias Ginko.

Nella sezione: Luoghi&Locations