direttore Paolo Di Maira

DISTRIBUTORI/Richard Borg, Universal Pictures

“Quello che stiamo vivendo è un momento di transizione. Uno dei temi è la multiprogrammazione, che ridisegnerà i rapporti tra distribuzione ed esercizio. I vantaggi? Direi che vanno in primo luogo al prodotto e dunque a chi lo distribuisce e a chi lo fruisce. Oggi siamo in presenza di un’estrema selettività da parte degli spettatori, che in molti casi non premiano film di valore che avrebbero forse meritato di più. Individuando con l’esercente le fasce di pubblico per film, si avrebbe il doppio vantaggio di riempire le sale e di accrescere la varietà dell’offerta. L’obiettivo è centrare il pubblico.

Come riuscirci? A breve sarà avviato un tavolo interassociativo per la definizione di un modello da applicare alla multiprogrammazione (con la creazione di un decalogo, come già per la VPF), a partire dal piccolo esercizio, quello in maggiore sofferenza. Certo, sarà necessario un banco di prova per capire come far funzionare il sistema, perché le novità non sono poche. Una per tutte: la multiprogrammazione sposterà parte del marketing e della comunicazione sul film dal distributore all’esercente, che dovrà attivarsi con operazioni di marketing locale sul singolo titolo, avendo cognizione del bacino di pubblico del suo territorio. Ma la strada da seguire, dal nostro punto di vista, non va nella direzione di un alleggerimento delle tariffe di noleggio, che in questi mesi sono peraltro scese. La copertura economica della distribuzione avviene tramite il noleggio del film, a cui è legata la sua sopravvivenza. Vanno cercate altre vie. Intanto, la multiprogrammazione comporta che il pubblico dedicato a quel dato film si esaurisca meno velocemente, con la conseguenza di un aumento della tenitura, che si traduce in un taglio del costo del noleggio. Tra le altre cose, in sede associativa abbiamo approntato delle soluzioni che prevedono dei livelli di intervento VPF anche in caso di multiprogrammazione, uno schema nuovo (da non confondersi con la VPF light) che annunceremo a breve”.

Articolo precedenteDISTRIBUTORI/Valerio De Paolis, Bim
Articolo successivoROMA/Saidel a TBS

Articoli collegati

MEDIA / 2 Bandi per Produttori del Sud e del Triveneto

Il 18 novembre scadono due bandi rivolti ai produttori del Sud Italia e del Triveneto, che vedono l'organizzazione congiunta del Creative Europe Desk Italy MEDIA e di diverse film commission: MEDIA TALENTS on TOUR e un corso per incentivare l'internazionalizzazione dei produttori del Triveneto

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

IDFA / Ultimina di Jacopo Quadri in concorso

E' in concorso a IDFA il Festival internazionale di Documentari di Amsterdam, "Ultimina", diretto da Jacopo Quadri, il montatore di "Notturno" di Gianfranco Rosi - il film italiano candidato agli Oscar.

TFI / Sviluppo: crescono i fondi regionali e internazionali

Il Panel Ricerca e Sviluppo!Il grande anno dei fondi a sostegno dello sviluppo organizzato dai Production Days di Torino Film Industry.

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission
- sponsor -

INDUSTRY

SALE/ Christie lancia la lampada antivirus

A gennaio 2021 il lancio della linea Christie Counter Act, la lampada antivirus che può essere utilizzata in presenza di persone

TFL / Tutti i premi del Meeting Event

Tutti i premi del Torino Film Lab Meeting Event che si è concluso il 20 novembre. La novità del Green Filming Award, promosso insieme alla Trentino Film Commission

ROADSIDE porta PINOCCHIO negli USA

La casa di distribuzione statunitense Roadside Attractions ha acquisito da HanWay Films i diritti statunitensi per la distribuzione cinematografica di "Pinocchio" di Matteo Garrone
- sponsor -

LOCATION

FVG / Iniziate le riprese di Volevo Fare la Rockstar 2

Gorizia, Cormons, Cividale del Friuli e Gradisca sono le location di "Volevo fare la Rockstar 2", diretta da Matteo Oleotto ed è una coproduzione Rai Fiction e Pepito Produzioni realizzata con il sostegno della Friuli Venezia Giulia Film Commission.

PALAZZO PFANNER / Il segreto del Marchese del Grillo

Palazzo Pfanner di Lucca è la location de “Il Marchese del Grillo”: il celebre film diretto da Mario Monicelli e interpretato da Alberto Sordi nasconde un segreto, legato ai David di Donatello e ora svelato

EUFCN LOCATION AWD /Curon è l’unica candidata italiana

E' il Lago di Resia vicino a Curon in Alto Adige, l'unica location italiana tra le 5 finaliste dell'EUFCN Location Award, il premio, promosso dall'European Film Commissions Network (EUFCN) in collaborazione con Cineuropa, insignisce ogni anno la migliore "Location cinematografica europea". Tre le produzioni sostenute da IDM Film Fund &Commission che la vedono protagonista