direttore Paolo Di Maira

CORTI /Successo internazionale per Malum Aeterni

Ha avuto un grande successo in vari festival internazionali dedicati al genere horror “Malum Aeterni”, il cortometraggio d’esordio del regista campano Luigi Scarpa, vincendo  il Best Horror Moment all’Unrestricted View Horror Film Festival 2020, il Best Fantasy e il Best Special Make-up all’Hollywood Blood Horror Festival, il Creepy Production Design al Creepy Tree Film Festival, il Best Horror Short of the Month al Monthly Indie Shorts,il Best Short Film Trailer al GIMFA (Gralha International Monthly Film Awards) e il Best Horror all’Andromeda Film Festival.

Il film, un terrificante on the road in cui un passato sconosciuto e inquietante si manifesta davanti al protagonista sino al tragico epilogo, è stato girato nel 2019 nel cuore del Parco Nazionale del Cilento dove si tramanda la leggenda popolare tradotta nell’opera prima di Scarpa, ed è un omaggio a Gioi, paese d’origine del filmmaker in provincia di Salerno.
«Ho sempre creduto nel potere delle immagini. Da ragazzino ascoltavo una leggenda popolare legata al mio paese di origine. L’ho sempre immaginata in termini visivi e ho voluto raccontarla nel mio primo cortometraggio horror» spiega Scarpa.

Il regista è intanto al lavoro su un nuovo corto horror “Sībĭlum”, un incubo ad occhi aperti giocato sul rapporto madre – figlia in un’atmosfera angosciante e piena di suspense grazie ad un adeguato mix di suoni, musiche, ambiente e disperazione. Rimasto incustodito, accanto ad altri giocattoli c’è un classico medicinale per gli asmatici…Un terribile sogno che anticipa, profetico, quanto accadrà nella realtà.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter