direttore Paolo Di Maira

Concorso / un click per un ciak

Un concorso per scoprire le potenzialità  cinematografiche dei luoghi, anche i più nascosti ,della Toscana, un modo per arricchire l’archivio fotografico di Toscana Film Commission.
All’originale iniziativa, promossa da Toscana Film Commission insieme all’Archivio Fotografico della Regione Toscana, alla Fondazione Sistema Toscana ed al laboratorio Percro della Scuola superiore Sant’Anna di Pisa, hanno aderito in massa, inviando 7000 immagini.
L’archivio fotografico di Toscana Film Commission conta ora 6 mila foto per altrettante location, ciascuna corredata di una scheda tecnica ad uso dei produttori .
Entro i prossimi mesi, grazie alla collaborazione della facoltà  di storia del cinema dell’Università  di Firenze, le schede saranno completate da dettagli filmografici.
Alcuni dei vincitori delle varie sezioni: per “Archeologia industriale”, Lorenza Viola Savarese con “Oltre il muro”; per ” Architettura, esterni toscani”, Daniele Meschini con “Casa Rossa”; per ” Architettura, interni toscani” Roberto Baglioni con “Una finestra sull’inconscio”; per ” Borghi nascosti” Ilaria Montemagno con “Sguardo all’interno”; per “Toscana che cambia” Fausto Nisticò si è aggiudicato il primo posto con “Piazza San Francesco”.


Cinema&Video International                   n.8-9 Agosto/Settembre 2007

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter