direttore Paolo Di Maira

Con IWONDERFULL I Wonder passa al VOD

Si chiama IWONDERFULL la nuova piattaforma VOD di I Wonder Pictures, che da lunedì 21 dicembre propone una library di 34 titoli al prezzo di noleggio di € 4.99.

Sarà ospitata sul server di Mymovies, ed è la prima volta che la piattaforma di streaming dove sono ’emigrati’ quest’anno moltissimi festival cinematografici e anche le sale riunite in MioCinema, gestisce una piattaforma di un distributore.

Ogni giovedì l’offerta verrà arricchita da un nuovo titolo di catalogo (sempre a € 4.99) e da un inedito (al prezzo di € 7.99). Inoltre, ogni giovedì un film della library diventa protagonista come “film della settimana” a € 2.99. Per il lancio inaugurale il film in offerta dal 21 dicembre sarà “Searching for Sugar Man”, Oscar per il migliore documentario nel 2013 e incentrato sulla figura del cantautore statunitense Sixto Rodriguez.  Il primo inedito sarà, giovedì 24 dicembre, Family Romance, LLC di Werner Herzog, un bellissimo affresco sulla solitudine dell’uomo moderno nella società giapponese; il nuovo arrivo del catalogo a € 4.99 Christo – Walking on Water, il documentario sulla realizzazione della grande opera sul lago d’Iseo dell’artista recentemente scomparso.

“La cadenza settimanale è una scelta editoriale precisa, perché fare distribuzione cinematografica significa anche fare informazione e comunicazione, dunque i film inediti che via via proporremo saranno quelli che hanno qualcosa di significante da dire per quella settimana” – dichiara Andrea Romeo, CEO di I Wonder Pictures, ricordando la recente acquisizione di “Collective” di Alexander Nanau, EFA al miglior documentario, sulla fondamentale importanza del giornalismo nelle società democratiche.

Nonostante questa importante offerta online, I Wonder Pictures continua a puntare sulla centralità della sala, assicura Romeo, assicurando che, non appena i cinema riapriranno, la distribuzione bolognese porterà in sala un nuovo film ogni due settimane nel primo semestre 2021. Tra i titoli più attesi:

  • la narco-commedia La Padrina – Parigi ha una nuova regina con Isabelle Huppert;
  • Il Discorso Perfetto del francese Laurent Tirard, presentato all’ultima Festa del Cinema di Roma;
  • il biopic sul giovane David Bowie: Stardust;
  • il Leone d’Argento Gran Premio della Giuria alla Mostra del Cinema di Venezia Nuevo Orden di Michel Franco;
  • il delizioso La Fine Fleur di Pierre Pinaud;
  • Allons Enfants di Giovanni Aloi, (Mostra del Cinema di Venezia 2020);
  • il film che rappresenterà la Polonia agli Oscar 2021 Non cadrà più la neve di Malgorzata Szumowska e Michał Englert;
  • Nilde Iotti, il tempo delle donne di Peter Marcias con la partecipazione di Paola Cortellesi;
  • Volami via di Christophe Barratier, la nuova commedia degli autori di Quasi amici coprodotta da Palomar spa;
  • la commedia demenziale Mandibules di Quentin Dupieux (Mostra del Cinema di Venezia 2020);
  • 200 metri l’opera prima di Ameen Nayfeh vincitore a Venezia 2020 delle Giornate degli Autori e candidato a rappresentare la Giordania agli Oscar.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION