direttore Paolo Di Maira

COMARKETING/Bolero&Marsilio per ‘Cella 211’

“Quando mi capitò tra le mani il romanzo Cella 211, lo lessi tutto d’un fiato e capii immediatamente che avrei voluto portare la storia sul grande schermo. Già  l’inizio del racconto era impressionante: introduceva un universo potente, realistico e di grande umanità , e per tutto l’arco narrativo la vicenda si sviluppava mantenendo una tensione a dir poco soffocante, con alcuni colpi di scena memorabili.”
Così Daniel Monzà³n parla della genesi del suo film “Cella 211”, uno degli ultimi successi del cinema spagnolo, tratto dall’omonimo romanzo di Francisco Pérez Gandul: un thriller con struttura di tragedia classica che racconta la storia di Juan Olivier, un secondino al suo primo incarico in un carcere di massima sicurezza, che si ritrova coinvolto in una sommossa scatenata all’interno del braccio che racchiude i detenuti più pericolosi.


Campione d’incassi in patria con 15 milioni di euro al botteghino e vincitore di ben 8 premi Goya, “Cella 211” arriverà  sugli schermi italiani il 16 aprile, distribuito da Bolero, in contemporanea con l’uscita del libro, edito da Marsilio, grazie ad una camapgna di co-marketing fra le due società .

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter