CLERMONT-FERRAND/L’Angolo Italiano

Si svolgerà dal 1 al 9 febbraio la 35esima edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio di Clermont–Ferrand, e, in parallelo, il  Marché du Film Court con Euroconnection, il forum commerciale che punta  a  favorire partnership tra società di produzione europee, finanziatori e broadcaster nel settore del cortometraggio.
L’Italia parteciperà ad Euroconnection con “M. come Maria”, di Anna Gigante, che il 5 febbraio parteciperà alla sessione di pitching prevista all’interno del Marché.

L’Italia sarà inoltre presente al Festival l’Italian Short Film Corner,  lo spazio espositivo del CNC (Centro Nazionale del Cortometraggio), realizzato con il supporto del MIBAC, e della Regione Piemonte, in collaborazione con Concorto Film Festival, Ozu Film Festival, Sedicicorto International Film Festival.

Il Marché sarà anche l’occasione per promuovere il dvd “Italian Short Films 2013”,una selezione dei dieci migliori cortometraggi italiani realizzati nella stagione 2011/2012. I corti sono: “Il bando” di Gianluca Sportelli, “Cargo” di Carlo Sironi, “La danza del piccolo ragno” di Giacinto Compagnone, Aurora Febo, Lucia Rotelli, Emma Vasile (in concorso al Festival), “Dieci cadute” di Nicola Console, “Fulgenzio” di Aldo Iuliano, “Los aviones que se caen” di Mario Piredda, “Nana Bobò” di Lucas Wild Do Vale, Andrea Cristofaro, Francesco Nicolò Mereu, Valentina Del Miglio, “Ruggero” di Franco Didietro e “Silenziosa-mente” di Alessia Travaglini.

Nella sezione: News