spot_img

direttore Paolo Di Maira

spot_img

CINELIDO /Corti in Festival al Porto Turistico di Roma

Il Porto Turistico di Roma diventerà il set di Cinelido -Festival del Cinema Italiano, un nuovo festival cinematografico, dedicato alla promozione e valorizzazione del cinema breve e dei talenti emergenti italiani, che si svolgerà dal 16 al 18 luglio 2021, strettamente ancorato al luogo  che lo ospiterà: uno dei beni in confisca più grandi d’Europa, con un’area di oltre 220.000 metri quadri, che si affaccia sul Lido di Ostia e orienta verso il Mare Nostrum la sua vocazione all’internazionalità.

Ci sarà infatti una sezione speciale, denominata Mediterranea, con cui ogni anno si aprirà un focus sulla cinematografia di un Paese bagnato dal Mar Mediterraneo: in questa prima edizione parte il Paese ospitante sarà l’Albania e si inaugurerà un gemellaggio internazionale con il Tirana International Film Festival, nel circuito dei Festival Oscar Qualifying.

La manifestazione, ospitata nel grande anfiteatro all’aperto del Porto, una cavea con 800 sedute, è diretta dal regista Giulio Mastromauro, fondatore del Festival, assieme ad Andrea Cicini, A. D. dell’agenzia di comunicazione Gruppo Matches e da Alberto De Angelis di Hundred Dreams Production, e organizzato dalla società i distribuzione di cortometraggi Zen Movie.

La sezione competitiva di Cinelido è aperta solo a film diretti da autori nati o residenti in Italia, della durata non superiore a 20 minuti.
Le opere in concorso saranno selezionate da un Comitato diretto e coordinato dai registi e sceneggiatori Ali AsgariFarnoosh Samadi (membri dell’Academy).

In collaborazione con l’Accademia del Cinema Italiano –Premi David di Donatello, invece, sarà organizzata una selezione di cortometraggi vincitori del Premio David di Donatello.

Il Festival si inserisce nel progetto di rilancio e di riqualificazione socio-culturale del Municipio X di Roma, supportato dall’Amministrazione Comunale e da tutte le Istituzioni, esteso in particolare al territorio limitrofo alla Marina, che ospita importanti risorse culturali: la Torre San Michele, il Parco Letterario dedicato alla figura di Pier Paolo Pasolini e il Centro Habitat Mediterraneo LIPU/WWF di Ostia.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter