direttore Paolo Di Maira

CANNES/Garrone in concorso

Dopo il Grand Prix del 2008 con “Gomorra”,  Matteo Garrone torna in concorso a Cannes con la commedia “Reality”, la storia di un pescivendolo napoletano che sogna di partecipare al “Grande Fratello”, interpretata da Claudia Gerini, Ciro Petrone and Arturo Gambardella.  La pellicola, prodotta da Domenico Procacci per Fandango, da Matteo Garrone per Archimede film,  con i francesi di Le Pacte-Garance Capital in collaborazione con Rai Cinema, è stata realizzata tra Napoli e Roma in circa 11 settimane. Molte delle riprese nella capitale sono state effettuate proprio nella vera Casa del Grande Fratello di Cinecittà, con la collaborazione di Endemol (produttore del reality). Le vendite internazionali sono affidate a Fandango Portobello.

Anche Bernardo Bertolucci torna a Cannes Dopo la Palma d’Oro alla Carriera dell’anno passato (Selezione Ufficiale Fuori Concorso) con “Io e te”, tratto dal romanzo omonimo di Niccolò Ammanniti e prodotto da Fiction e da Mario Gianani per Wildside in collaborazione con Medusa Film – che lo distribuirà in Italia in autunno – in associazione con Intesa Sanpaolo e con il sostegno della Regione Lazio. La distribuzione internazionale è HanWay Films .

Particolarmente azzeccata la collocazione ( proiezioni di mezzanotte) per il “Dracula 3d”di Dario Argento, interpretato da Thomas Kretschmann, Rutger Hauer, Asia Argento, Marta Gastini (venduto all’estero da Film Export Group).

Da non dimenticare infine, che la presenza italiana a Cannes può contare anche su Nanni Moretti, presidente della Giuria.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter