direttore Paolo Di Maira

CAMPANIA/Arriva Susanne Bier

Prima dell’Oscar come film straniero, “In un Mondo Migliore” di Susanne Bier aveva già  vinto il Festival di Roma, e in Italia la regista danese tornerà  a girare il suo prossimo film “All you need is love”.
Il luogo prescelto è la Costiera Amalfitana, dove, ha detto la Bier, si era ripromessa da sempre di girare una storia, dopo averla visitata con il marito in vacanza.
Sarà  ancora la Zentropa di Lars Von Trier a produrre il film, mentre i partner italiani sono Teodora (che distribuisce), Spazio Cinema e Lumiere, che cura la produzione esecutiva avvalendosi del supporto di Film Commission Regione Campania.

Sempre in Campania sono in preparazione altre importanti produzioni, che si prevede gireranno fra la primavera e l’estate.
La commedia surreale di Matteo Garrone “Big House”, scritta dallo stesso Garrone assieme a Maurizio Braucci, Ugo Chiti e Massimiliano Gaudioso e ambientata in un antico quartiere popolare di una cittadina della provincia di Napoli.
La produzione è firmata da Archimede e Fandango.

In una Napoli anni 70 si svolgerà  invece “La kriptonyte nella borsa” con Valeria Golino, che segna l’esordio alla regia dello sceneggiatore Ivan Cotroneo: il film è tratto dall’omonimo romanzo di Cotroneo ed è prodotto da Indigo Film.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter