CAMPANIA/La seconda volta di Martone

Napoli sarà ancora protagonista alla Mostra del Cinema di Venezia, con “Il sindaco del Rione Sanità” di Mario Martone, che per il secondo anno consecutivo concorre al Leone d’Oro.

Intanto, il panorama delle serie tv che si girano in città con il supporto di Film Commission Regione Campania è sempre estremamente vivace.
Da maggio scorso è tornata in Campania, a Napoli, Ischia e Caserta, la produzione de “L’Amica geniale” (Rai Fiction, HBO, TIMvision, Wildside, Fandango, Umedia), per le riprese della seconda stagione tratta dal romanzo “Storia del Nuovo Cognome”.

Fra il centro, il porto e la stazione della Cumana, sono in corso le riprese di “Mare Fuori”, una produzione Pico Media diretta da Carmine Elia, con protagonista Carolina Crescentini; mentre dal 22 luglio Alessandro D’Alatri sta girando “Il commissario Ricciardi” (produzione Clemart), fra il quartiere San Ferdinando (Piazza del Plebiscito e Piazza Trieste e Trento), Forcella e il Porto di Napoli.

Sempre il centro storico e il Porto, assieme al Lungomare di via Caracciolo, via Parthenope, e via Nazario Sauro sono state in luglio il set di “Vivi e lascia vivere” la serie prodotta da Bibi Film, diretta da Pappi Corsicato e interpretata da Elena Sofia Ricci.
In luglio, Napoli ha ospitato anche tre produzioni cinematografiche: l’esordio alla regia di Giampaolo Morelli, “7 ore per farti innamorare” (produzione IIF), girato fra il centro, l’Accademia di Belle Arti, il Lungomare di via Parthenope e via Caracciolo, Mergellina, Marechiaro, Pozzuoli, Bacoli, e alcune strutture ospedaliere; “Fantasmi a Napoli” diretto e interpretato da Christian De Sica, assieme a Carlo Buccirosso e Gianmarco Tognazzi, ambientato anche al quartiere Posillipo, al Vomero (San Martino), al Complesso Monumentale dei Girolamini, e al Parco Archeologico dei Campi Flegrei (Indiana Production); e “Querido Fidel” di Viviana Calò con Gianfelice Imparato, prodotto da Tele Aut.
Le location sono alcune strutture scolastiche storiche del centro storico, Bagnoli, il rione Sanità, il Cimitero di Poggioreale.

Nella sezione: Luoghi&Locations