direttore Paolo Di Maira

BOLOGNA/Terzo Meeting AGPCI

Si svolgerà dal 17 al 19 gennaio 2014 alla Cineteca di Bologna il terzo meeting nazionale dell’Associazione dei Giovani Produttori Indipendenti, promosso da AGPCI e coordinato dal gruppo AGPCI Emilia Romagna.
Le riforme da proporre al MiBACT, cultura di impresa, rapporto tra imprenditori e banche, la linea editoriale di Rai Cinema per il 2014, la distribuzione digitale: questi i principali temi delle tavole rotonde che animeranno le giornate, inaugurate dalla presentazione del programma AGPCI 2014.

Spazio anche ai processi creativi di produzione e distribuzione attraverso la presentazione di alcuni case history di soci AGPCI: “cinema al Sud” con Paolo Leone (Una domenica notte) e Fabio Segatori (Ragazze a mano armata); “cinema in Emilia Romagna con Cristian Cappucci (I talk otherwise); “cinema in Friuli Venezia Giulia” con Igor Princic, produttore del fortunato Zoran, il mio nipote scemo e Nadia Trevisan, produttrice di TIR, vincitore del Festival Internazionale del film di Roma 2013.

Il terzo Meeting sarà inoltre la sede di presentazione ufficiale in Italia (il 17 gennaio)  del progetto «Movie Market Place», uno spazio online dedicato ai progetti di di co-produzione ideato da Cinema & Video International, che intende  farsi da tramite con il mondo degli investitori.

Fra i numerosi rappresentanti delle istituzioni, delle Associazioni di categoria e dei  professionisti  attesi, l’Onorevole Silvia Costa, membro della Commissione Cultura del Parlamento Europeo, Nicola Borrelli, Direttore Generale Cinema MIBACT, Riccardo Tozzi, Presidente Anica, Lionello Cerri, Presidente ANEC, Mario Lorini,  Presidente FICE, Maurizio Sciarpa, coordinatore nazionale 100autori, Pascal Diot, Direttore Venice Film Market Fabio Severino, consigliere del presidente di Cinecittà Luce,Carlo Brancaleoni, responsabile produzione film d’esordio e sperimentali di Rai Cinema e Giovani Scatassa,direttore marketing e commerciale di Rai Cinema, Massimo Mezzetti, Assessore alla Cultura della Regione Emilia Romagna e Patrizio Bianchi, Assessore Formazione Lavoro Ricerca Università sulla costituzione del nuovo Film Fund e la riforma della Film Commission regionale. Per Cineteca Bologna interverrà il Direttore Gian Luca Farinelli.

A moderare gli incontri saranno Martha Capello, Presidente AGPCI, Michele Fasano, vicepresidente AGPCI e coordinatore del gruppo ER, e i membri del direttivo dell’Associazione in relazione alle aree di competenza.

 

Articoli collegati

BASILICATA/Miracoli in VR

A fine novembre a Matera e dintorni avranno luogo le riprese del film in Virtual Reality “The 7 Miracles of Jesus” , girato attraverso...

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

WEB FESTIVAL / Al via il Digital Media Fest online

Si svolgerà dal 30 novembre e terminerà il 2 dicembre, con una formula interamente digitale il Digital Media Fest, il festival creato e diretto da Janet De Nardis: 3 giorni di webserie, cortometraggi e vertical video provenienti da oltre 30 Nazioni.
- sponsor -

INDUSTRY

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020
- sponsor -

LOCATION

LOMBARDIA /Come rilanciare la Film Commission

La necessità e l’urgenza di riformare e rilanciare la Lombardia Film Commission è stato oggetto del convegno No signal? Audiovisivo lombardo, una nuova film commission come motore del rilancio, organizzato dal raggruppamento Cinema e Audiovisivo di Cna Lombardia e a cui hanno partecipato istituzioni, associazioni, operatori. Gli interventi di Curti, Priarone, Maselli, Ippoliti, Dell'Acqua, Del Corno, Masotina, Pedote, Bocca Gelsi, Trivellini

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale