direttore Paolo Di Maira

BOLOGNA/L’indotto della Fiction

Un indotto di circa 1 milione di euro: è questa la cifra totalizzata congiuntamente da “Il Commissario De Luca” e “L’ispettore Coliandro” , le due produzioni cinetelevisive che hanno impegnato maggiormente la Film Commission di Bologna nel 2007.


La struttura, “costola operativa” della Cineteca di Bologna da circa due anni, ha supportato nel corso dell’anno passato una ventina di produzioni, fra film e set pubblicitari.


Uno degli impegni più importanti del 2008 sarà  la collaborazione con Jean Vigo Italia che sta realizzando un documentario dal titolo “Caro Parlamento”.
Traendo spunto dai primi quattro articoli della Costituzione Italiana, verranno raccolte testimonianze di giovani lavoratori e disoccupati sulle difficoltà  e i problemi che stanno incontrando nel mondo del lavoro.
La Jean Vigo Italia sta effettuando interviste ai giovani in tutta Italia per capire da vicino che problemi di lavoro hanno, come trovano lavoro, perché non lo trovano, quanto costa la vita, come arrivano a fine mese, quali prospettive hanno per il futuro.


Per partecipare alla selezione, i giovani tra i 18 e i 38 anni nati in Italia devono spedire un breve profilo personale a: j.vigo@tiscali.it
oggetto: casting Caro Parlamento. Le interviste si terranno in Emilia-Romagna entro marzo 2008.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter