direttore Paolo Di Maira

BLS/Sostegno a 9 progetti

9 progetti, provenienti da Austria Germania e Italia hanno ricevuto i finanziamenti del Fondo della BLS, stanziati dalla Provincia Autonoma di Bolzano su segnalazione di una commissione di esperti guidata da Christiana Wertz (Head of Film Fund and Commission di BLS).
In questa seconda tranche sono stati assegnati 1,25 milioni di Euro.
I progetti sono: “Monte Piano” di Ernst Gossner produzione austriaca della Sigma Filmproduktion GmbH (550.000 Euro); “I sei cigni”, coproduzione tedesca tra la la Kinderfilm GmbH e ZDF, diretta da Karola Hattop (260.000 Euro); “Controra” di Rossella De Venuto, una coproduzione italo- irlandese tra Interlinea e Ripple World (185.000 Euro); “Diaz “” Non lavate questo sangue”, di Daniele Vicari, coproduzione tra Fandango (Italia), Le Pacte (Francia) e Mandragora Pictures (Romania) 97.000 Euro; “Le Alpi dall’alto” , prodotto da Vidicom Media GmbH di Amburgo (serie TV: 30.000 Euro); “Martin Kaufmann “” Pioniere altoatesino del cinema”, documentario, diretto dall’altoatesina Evi Oberkofler e prodotto dalla Edith Eisenstecken Filmproduktion (22.000 Euro).
Un contributo di 50 mila euro quale contributo allo sviluppo della sceneggiatura ambientata in Alto Adige è stato dato a “The Best Offer”, titolo provvisorio del nuovo film di Giuseppe Tornatore.
Il sostegno è combinato con un finanziamento alla produzione che, nel caso il film si realizzasse parzialmente in Alto Adige, potrebbe essere di massimo 1 milione di Euro. Ricevono infine il finanziamento allo sviluppo del progetto: “Mission Sud” prodotto dalla Neue Bioskop Television, (10.000 Euro), e il documentario “Becoming me” di Martine De Biasi prodotto dalla società  altoatesina Mediaart Production (29.500 Euro). BLS organizza un workshop il 6 settembre alla Casa degli Autori, durante Venezia .68

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter