BIO TO B/Borgonzoni: con le film comm per l’internazionalizzazione

Con tutta probabilità l’Italia chiuderà a breve un  accordo di co-produzione con il Giappone. Lo ha  annunciato Lucia Borogonzoni, senatore e sottosegretario  del MiBAC, in apertura di Bio to B, l’appuntamento industry del Biografilm Festival, che ha iniziato oggi i lavori, con i pitch ai professionisti del mercato di 19 progetti di documentari internazionali.

“Verosimilmente firmeremo l’accordo dopo l’estate, con l’insediamento del nuovo governo in Giappone, e torneremo là in ottobre, con una delegazione di produttori. – ha dichiarato Borgonzoni, che ha insistito molto sulla necessità di lavorare per l’internazionalizzazione, tema a cui è dedicato anche il tavolo che vede oggi riunite le Film Commission Italiane al Bio to B.

“Siamo molto felici dell’attenzione che ci dedica il sottosegretario sedendo al nostro tavolo di coordinamento” Dichiara Stefania Ippoliti, presidente di Italian Film Commissions.

“Il Coordinamento con il territorio è fondamentale nel nostro impegno continuo per attrarre capitale dall’estero” – ha sottolineato Borgonzoni. Le fa eco Fabio Abagnato, direttore di Emilia Romagna Film Commission: “abbiamo raccolto con piacere l’invito del tavolo di coordinamento di ritrovarsi a Bologna, al Bio to B. E’ una cosa importante che un organismo istituzionale, insediato presso la DG Cinema, possa essere in costante contatto con il mondo del documentario e del cinema in generale.” Presente all’inaugurazione del Bio to B anche il direttore generale cinema Mario Turetta, per visitare gli spazi del mercato e del festival.

Borgonzoni ha ricordato poi gli altri fronti su cui si concentrano gli interventi del ministero: il rilancio del brand Cinecittà, le disposizioni sulle finestre e il tax credit:
“L’audiovisivo va così bene che abbiamo bisogno di altro tax credit, e spero di riuscire a portare nuove risorse in questo senso entro la fine dell’anno.”

Borgonzoni ha elogiato infine il festival e il mercato bolognese, con uno speciale endorsment “sarebbe necessario che il governo lo sostenesse di più”.  
Intanto, il prossimo anno arriverà a Bio to B un mercato dei soggetti e dei trattamenti cinematografici, “che non sia  solo legato al documentario, ma che comprenda anche lungometraggi di finzione e serie tv, seguendo la nostra linea editoriale, proprio come abbiamo fatto con il Festival e la sezione Biografilm Europa” ha specificato il direttore del festival, Andrea Romeo,  ricordando il convegno “Story First”, che si svolgerà il prossimo 15 giugno, e anticiperà questo nuovo mercato.

Articoli collegati

NASCE 010: lo scouting parte dalla formazione e guarda fuori

Nasce 010, società di produzione di Genova, fondata dallo sceneggiatore Giovanni Robbiano e dai giovani filmmaker Lorenzo Rapetti e Giovanni Giusto.

CON FLIGHT A GENOVA IL CINEMA INTERNAZIONALE

Dal 10 al 18 ottobre la prima edizione di Flight, Mostra internazionale del cinema di Genova, al cinema Nickelodeon, nei cineclub cittadini nelle gallerie d'arte e all'Alliance Française

MIA: PREMIATI MISS FALLACI e DARKSIDE

I premi e i numeri del MIA in chiusura della sesta edizione. Vincono, fra gli altri, gli italiani "Miss Fallaci takes America", "Darkside, the quest for dark matter detection". Lazio Frames Award a "La verità sulla dolce vita"
- Sponsor -

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

ARCHIVIO APERTO: dal 24/10 gli HOME MOVIES in mostra

Dal 24 ottobre al 6 dicembre la XIII edizione di Archivio Aperto, la manifestazione annuale che Home Movies - Archivio Nazionale del Film di Famiglia di Bologna dedica alla riscoperta del patrimonio cinematografico privato, dal film di famiglia al film sperimentale e d’artista, e che per la prima volta sarà online accessibile gratuitamente su diverse piattaforme, il sito di Home Movies, la sua pagina Facebook e la piattaforma MyMovies.

FESTIVAL IN CORTO: Lecce dà spazio ai giovani talenti

FESTIVAL IN CORTO è la sezione del Festival del Cinema Europeo di Lecce sostiene il cortometraggio come palestra per i nuovi filmmaker. Tre le sezioni: Puglia Show-Premio Emidio Greco-Vetrina CSC

I PREDATORI da oggi in sala e a EUROPE!GOES BUSAN

Esce oggi in sala "I Predatori" di Pietro Castellitto, che farà parte anche della selezione di EUROPE! GOES BUSAN di European Film Promotion. Nell'EUROPE!UMBRELLA di EFP a Busan anche True Colours
- sponsor -

INDUSTRY

PIEMONTE / Bollywood la Mole

Una grande storia d'amore ambientata negli anni 70 in stile Bollywood si sta girando in questi giorni a Torino e in Piemonte con il supporto di FCTP. Il produttore esecutivo è Ivano Fucci per Odu Movies

IL CINEMA SECONDO SONEGO: al via il premio di sceneggiatura

IL CINEMA SECONDO SONEGO: è questo il tema della prossima edizione del Premio Rodolfo Sonego, il concorso per sceneggiature di cortometraggi, creato da Lago Film Fest (Treviso): iscrizioni fino al 7 febbraio

FESTIVAL IN CORTO: Lecce dà spazio ai giovani talenti

FESTIVAL IN CORTO è la sezione del Festival del Cinema Europeo di Lecce sostiene il cortometraggio come palestra per i nuovi filmmaker. Tre le sezioni: Puglia Show-Premio Emidio Greco-Vetrina CSC
- sponsor -

LOCATION

TOSCANA FILM COMMISSION candidata Outstanding Location

Toscana Film Commission è stata candidata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Fra i location manager nominati, anche gli italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore, e Enrico Latella

TOSCANA FILM COMMISSION candidata Outstanding Location

Toscana Film Commission è stata candidata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Fra i location manager nominati, anche gli italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore, e Enrico Latella

PIEMONTE / Bollywood la Mole

Una grande storia d'amore ambientata negli anni 70 in stile Bollywood si sta girando in questi giorni a Torino e in Piemonte con il supporto di FCTP. Il produttore esecutivo è Ivano Fucci per Odu Movies