direttore Paolo Di Maira

BERLINALE/Piacciono i Libri Italiani

Hanno incontrato grande interesse fra i produttori “Eva dorme” di Francesca Melandri e  “The Night of the Black Cat” di Antonio Pagliaro i due titoli italiani ospitati a Breakfast&Books, il consueto appuntamento, all’interno del Coproduction Market della Berlinale, in cui 12 romanzi con potenziale cinematografico vengono presentati ai produttori.

“Eva dorme” è stato un vero e proprio successo letterario, “un romanzo che conquista immediatamente, c’è già un produttore tedesco che vuole opzionarlo”, dichiara  Claire Sabatié-Garat, che rappresentava il libro per Marco Vigevani Agenzia Letteraria. Il libro, pubblicato da Mondadori in Italia nel 2010 (e nel 2011 come edizione  tascabile), è uscito poi nel 2011 in Germania, Olanda, Austria e Svizzera (Blessing/Random House) e da pochi giorni anche in Francia.

Agenzia Letteraria ha recentemente venduto a Magnolia i diritti di “Non avevo capito niente” e “Mia Suocera beve” di Diego De Silva (Einaudi) in collaborazione con l’agente dell’autore per il cinema, Roberto Minutillo, mentre il produttore inglese Charles Steel di Cowboy Films ha opzionato il romanzo di Ilaria Bernardini “Corpo Libero”.

“The Night of the Black Cat” (Nabu Literary Agency), sarà pubblicato in Italia da Guanda nel maggio del 2012, e potrebbe diventare un thriller a basso budget.

Fra i film recentemente prodotti da titoli Nabu, “Nella Terra di Nessuno” (Caviar Films) e “Blackout” (Morabito)

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

- sponsor -spot_img

LOCATION

Newsletter