spot_img

direttore Paolo Di Maira

spot_img

BERLINALE SERIES / Apre The Swarm

Lazio, Puglia, Veneto: c’è molta Italia nella serie evento The Swarm, che aprirà Berlinale Series, la sezione della Berlinale dedicata alla serialità, il prossimo 19 febbraio.

Prodotta da Frank Doelger, produttore esecutivo di Game of Thrones, e vincitore di molteplici Primetime Emmy® award, e da Eric Welbers, direttore delle IP di ndF, con la produzione esecutiva di Viola Film di Alessandro Passadore, è uno dei più importanti progetti televisivi europei, basato sul bestseller internazionale di Frank Schätzing, tradotto in 27 lingue.

“L’Italia ci ha salvato la vita, perché, a causa della pandemia, ci è stato impossibile girare in alcuni luoghi come le Shetlands e la Francia, che sono state ricreate in Puglia, Vancouver, in Veneto, il Perù, nel Lazio: è stata la riprova dell’ampio spettro di ambientazioni e paesaggi che si possono trovare in un solo paese” ci aveva rivelato Eric Welbers durante la scorsa edizione del Mipcom, dove la serie era stata presentata alla stampa internazionale da Beta Film, che la distribuisce nel mondo con ZDF Studios.

The Swarm è la cronaca della lotta dell’umanità contro un nemico sconosciuto che vive nella profondità del mare sotto forma di sciame misterioso, e che, di fronte alle minacce al proprio habitat naturale causate dagli scellerati trattamenti dell’oceano, contrattacca mettendo in pericolo l’intera popolazione mondiale: il destino dell’uomo è in mano a un piccolo gruppo di scienziati.

Diretta da Barbara Eder (Barbarians), Luke Watson (Ripper Street), e Philipp Stölzl (The Physician), la serie, di otto ore, vanta un cast internazionale che comprende Alexander Karim (The Lawyer), Cécile de France (The New Pope), Leonie Benesch (Babylon Berlin, The Crown), Joshua Odjick (Unsettled), Barbara Sukowa (Hannah Arendt), Krista Kosonen (Blade Runner 2049), and Takuya Kimura (2046, I Come With The Rain).

E’ prodotta da Schwarm TV Productions GmbH & Co KG, una joint venture fra Intaglio Films e ndF IP per ZDF, France Télévisions, Rai Fiction, Viaplay Group, Hulu Japan, ORF, SRF, in co-produzione con Bravado Fiction e Beside Production, in cooperazione con ATHOS KG. 

La produzione ha seguito le linee guida della nuova iniziativa 100 Green Productions di MFG Medien- und Filmgesellschaft Baden-Württemberg GmbH ed è stata realizzata in accordo con le German Film & TV Sustainability Regulations.

Oltre all’Italia, è stata girata anche nell’infrastruttura di cisterne all’avanguardia di Bruxelles in Belgio.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

LOCATION

Newsletter