direttore Paolo Di Maira

BBC/Va forte il Lifestyle, meglio se italiano

Trasmettere la passione per l’Italia  attraverso il cibo: è questo che promette “Nigelissima”, la nuova serie televisiva  che Nigella Lawson,  famosa giornalista e conduttrice di programmi di cucina britannica, ha lanciato sul mercato internazionale al Mipcom. “Nigelissima”, che è stato seguito da 3 milioni di spettatori su BBC 2 e BBC HD (con uno share dell’11,2%), e che è anche il titolo di un libro che presto sarà pubblicato anche in italiano, fa della Lawson un’ambasciatrice di quello spirito italiano che tanto piace all’estero.

E la passione per il lifestyle, italiano e non solo, è uno dei trend del momento nelle richieste dei buyers: lo afferma Francesca Doria, Territory Manager di BBC Worldwide per la distribuzione nei paesi dell’area nordmediterranea.

“I prodotti che hanno attratto più l’attenzione dei miei clienti qui al Mipcom sono stati ”Chef Race”, il reality che mette 8 chef britannici in competizione con 8 chef statunitensi, che attraversano l’America da Los Angeles a New Yorcon l’obiettivo di aggiudicarsi il premio finale da 100 mila dollari, “Love Town”, il nuovo reality-esperimento sociale condotto da Oprah Winfrey che mira a ricementare i legami fra i 15 mila abitanti di una cittadina statunitense e “Breaking Pointe”,  che segue il ‘dietro le quinte’ di una delle più importanti compagnie di danza americane, il Salt Lake City Ballet West. Ma anche con la fiction abbiamo lavorato molto bene; fra i titoli più richiesti,“Top of the Lake”, “The Paradise” e “Ripper Street”. Quest’ultimo era stato appena presentato al Rome Fiction Fest durante il BBC Worldwide Day, assieme a “Great Expectations” e “Da Vinci’s Demons”.

“Il Roma Fiction Fest è stato molto importante, perché ha ‘scaldato’ l’atmosfera in vista del Mipcom” spiega Doria. “Al centro dell’attenzione anche  “A young Doctor’s Notebook”, che vedrà protagonista Daniel Radcliffe, il famoso interprete di “Harry Potter”, a riprova del fatto che i nostri clienti apprezzano sempre di più la qualità cinematografica dei nostri prodotti. Tra l’altro non è da sottovalutare che in realtà, molti degli attori che sono poi finiti ad Hollywood, come Radcliffe, ad esempio, o Ewan McGregor, hanno iniziato proprio con noi, dalla televisione.”
Al Mipcom BBC Worldwide ha rinnovato l’accordo triennale con la Rai che prevede l’acquisizione di una serie di programmi  factual.

 

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter