spot_img

direttore Paolo Di Maira

spot_img

AVOD / Il futuro dell’on demand europeo sarà free?

Televisioni pubbliche, Samsung Tv, Pluto TV, FAST (Free Ad-Supported Television) Channels: il futuro del video on demand sarà gratuito? Se ne è discusso al MIA, nel panel dedicato organizzato dall’ufficio Media del Desk di Europa Creativa, dove le nuove tv e piattaforme digitali si sono confrontate con France Télévisions e ZDF

L’AVOD può rappresentare un’ulteriore, importante finestra per i contenuti, consentendo un loro sfruttamento più a lungo termine. Antonella Dominici, SVP dello streaming (per Europa del Sud, Medio Oriente e Africa) di Paramount Global, ha definito Pluto, il servizio di televisione in streaming lineare gratuito, complementare a Paramount +, come di un’ecosistema che può ‘seguire’ un cliente in un modo lineare, lavorando sulla monetizzazione della library (di Paramount e altrui), e avvicinandolo allo streaming a pagamento. 

Cristina Sala ha parlato di Samsung TV Plus Italia, di cui è Senior Head of Business development per l’AVOD, come di un “non disruptor: a noi piace lavorare con tutti. Abbiamo i nostri canali lineari AVOD, lavoriamo con broadcaster come Sky, con VOD come Rakuten, di cui abbiamo 8 canali, con Chili (fra cui Velvet, Grandi nomi, Alta Tensione, Smile), con Pluto Tv, con produttori e distributori come Mondo Tv (Mondo Tv Kids) o Minerva (Cinema Segreto, Bizzarro Movies, Western&Peplum e Full Moon). Con Minerva, inoltre, ne lanceremo un altro a fine anno incentrato sulla commedia.”

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

LOCATION

Newsletter