direttore Paolo Di Maira

APE/ Cerasuolo nuovo presidente

Guido Cerasuolo è il nuovo Presidente di APE-Associazione Produttori Esecutivi italiani.

Da 25 anni responsabile delle produzioni di Mestiere Cinema, Guido Cerasuolo ha legato il suo nome alla produzione esecutiva delle riprese italiane di importanti film stranieri, dagli ultimi due ‘James Bond’  agli ultimi tre film della saga “Star Wars”, da “Il Gladiatore” a “Casanova

“Il nostro primo obiettivo”  ha dichiarato Cerasuolo “è proprio di mantenere e di sviluppare la capacità di attrazione di investitori stranieri nel nostro cinema e nel nostro Paese. Sono soldi, ma soprattutto esperienze, di cui la nostra industria cinematografica ha assoluto bisogno. Dobbiamo continuare a far conoscere le possibilità offerte dalla nuova legge sul Tax Credit – che consente al produttore straniero di risparmiare il 25% di quello che spende con noi italiani – e dobbiamo essere capaci di diventare più competitivi per recuperare le  produzioni finite altrove in Europa, anche per ambientazioni italiane. Finalmente esistono degli strumenti – dal Tax Credit al lavoro e i fondi regionali delle Film Commission Italiane, sempre più attive sia sul fronte operativo, sia su quello finanziario – ed è dovere di tutto il sistema dell’audiovisivo italiano far conoscere queste opportunità agli investitori stranieri.”

In continuità con il Presidente uscente Marco Valerio Pugini (Panorama Films), Cerasuolo ha confermato la volontà di rafforzare i progetti di comunicazione di APE e le collaborazioni istituzionali in modo che le produzioni internazionali tornino a scegliere l’Italia e le troupe italiane.

Non soltanto per il cinema e la tv, ma anche per la pubblicità: “E’ proprio con le pubblicità di qualità – ha sottolineato Cerasuolo – che si provano nuovi linguaggi e nuove tecnologie ed è importante non sottovalutare gli effetti recessivi che l’abbandono dell’Italia come set da parte dell’industria pubblicitaria sta avendo sull’intero settore cinema e tv: ricordiamoci conto che le troupe e le industrie tecniche sono le stesse”.

 

Articolo precedenteBLS/To Be King in Alto Adige
Articolo successivoCANNES/Garrone in concorso

Articoli collegati

ESERCIZIO/Il Giro dei Cinema

Il Giro dei Cinema: alla scoperta delle buone pratiche dei cinema d'essai attraverso un viaggio in 42 sale italiane

BASILICATA/Miracoli in VR

A fine novembre a Matera e dintorni avranno luogo le riprese del film in Virtual Reality “The 7 Miracles of Jesus” , girato attraverso...

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

ITALIANI ALL’ESTERO / A Short Story in concorso all’ICFF

S'intitola "A Short Story" il nuovo cortometraggio della regista e scrittrice italiana Lucia Senesi in concorso all' Italian Contemporary Film Festival, che si svolge online fino all'8 dicembre grazie alla partnership col Toronto Film Festival

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci
- sponsor -

INDUSTRY

FILM SCHOOL NETWORK / Al via il meeting internazionale delle Scuole di Cinema

Si svolgerà dal 4 al 6 dicembre online la seconda edizione di Film School Network, l’evento di networking e proiezioni dedicato alle scuole di cinema europee, organizzato dalla casa di produzione lucchese Metropolis, che dal 2015 si occupa anche di formazione con la sua Accademia di Cinema Toscana.

BIENNALE COLLEGE / Prima candidatura all’Oscar

Prima Candidatura all'Oscar per un film di Biennale College: "This is not a Burial,It's a resurrection" (Lesoto). Annunciati i 4 progetti che diventeranno film di questa 9 edizione. Fra questi, "La Tana" dell'italiana Beatrice Baldacci

DIVERSITY MEDIA AWARDS / Berry Bees miglior serie kids

"Berry Bees", una coproduzione internazionale di Atlantyca con SLR Productions, Telegael e Studio Cosmos-Maya con la partecipazione di Rai Ragazzi e NINE Network, è stata premiata come Miglior Serie Kids dell’anno ai Diversity Media Awards 2020
- sponsor -

LOCATION

LOMBARDIA /Come rilanciare la Film Commission

La necessità e l’urgenza di riformare e rilanciare la Lombardia Film Commission è stato oggetto del convegno No signal? Audiovisivo lombardo, una nuova film commission come motore del rilancio, organizzato dal raggruppamento Cinema e Audiovisivo di Cna Lombardia e a cui hanno partecipato istituzioni, associazioni, operatori. Gli interventi di Curti, Priarone, Maselli, Ippoliti, Dell'Acqua, Del Corno, Masotina, Pedote, Bocca Gelsi, Trivellini

PIEMONTE / 5 progetti sostenuti dal Film Tv Fund

Il nuovo film di Davide Ferrario, "Tutto qua” (titolo provvisorio) le cui riprese si stanno concludendo a Torino, è uno dei cinque titoli che beneficerà del contributo el Bando POR FESR "Piemonte Film Tv Fund". Sostenuti anche per Indyca, IIF, Casa delle Visioni e Viola Film

CORTI / Ça Tourne! il nuovo concorso di F.F.C. Vallée d’Aoste

“ÇA TOURNE!”: c'è tempo fino al 9 dicembre per partecipare al concorso di idee finalizzato alla realizzazione di cortometraggi bandito da Fondazione Film Commission Vallée d’Aoste e rivolto a professionisti residenti o domiciliati in Valle d’Aosta, imprese, associazioni culturali e fondazioni valdostane o che abbiano sede legale od operativa sul territorio regionale