ANNIVERSARI/Quando Roma recitava per Fellini

LEGGI ANCHE:

GLI EVENTI

Il cinema di Federico Fellini seppe cogliere il lato grottesco della società restituendo un senso di attualità che resiste tuttora, a cento anni dalla nascita.
Probabilmente è per questo, e per la sua eredità colta da tanti registi, che le storie, i volti e i luoghi dei suoi film ci risultano così familiari.
Le location in cui collocava i suoi personaggi non furono mai scontate.
Così Roma, che tante volte ha interpretato se stessa, “recitò” al suo servizio anche la provincia italiana, divenendo ad esempio, assieme al suo litorale, la Rimini dei Vitelloni (1953).

Via Veneto, invece, il centro della Dolce Vita (1960), è reale anche se ricostruita a Cinecittà, ed è frequentata sì da divi paparazzati, ma anche da qualche personaggio un po’ fuori posto, come l’ingenua prostituta Giulietta Masina delle Notti di Cabiria (1957).

Alcuni luoghi felliniani sono più frequenti di altri, tuttavia il regista riesce nell’intento di collocarvi figure che occupano i due opposti gradini della scala sociale: il nightclub esclusivo delle Terme di Caracalla in cui Anita Ekberg si esibisce in una danza sfrenata era stato in precedenza la passeggiata archeologica dove Cabiria e le sue colleghe si guadagnano da vivere.
L’Eur è un altro luogo ricorrente del cinema felliniano: set per La Dolce Vita, dove il Palazzo dei congressi diventa un ospedale, è tempio a cielo aperto di spensieratezza in Le tentazioni del Dottor Antonio (1962), ovvero il luogo dove i peggiori incubi di Peppino De Filippo si incarnano nella florida Anita Ekberg.

Un capitolo a parte merita Fregene.
La sua pineta monumentale incornicia l’ammiccante Alberto Sordi che si dondola a 30 metri ne Lo sceicco bianco (1952); la ritroviamo popolata di quelle figure grottesche che incoraggiano Giulietta degli Spiriti (Masina) a lasciare il marito fedifrago (1965); diviene la sperduta stazione in cui Snàporaz (Mastroianni) segue una donna, prima di trovarsi imprigionato nell’onirica Città delle donne (1980).

Articoli collegati

NASCE 010: lo scouting parte dalla formazione e guarda fuori

Nasce 010, società di produzione di Genova, fondata dallo sceneggiatore Giovanni Robbiano e dai giovani filmmaker Lorenzo Rapetti e Giovanni Giusto.

CON FLIGHT A GENOVA IL CINEMA INTERNAZIONALE

Dal 10 al 18 ottobre la prima edizione di Flight, Mostra internazionale del cinema di Genova, al cinema Nickelodeon, nei cineclub cittadini nelle gallerie d'arte e all'Alliance Française

MIA: PREMIATI MISS FALLACI e DARKSIDE

I premi e i numeri del MIA in chiusura della sesta edizione. Vincono, fra gli altri, gli italiani "Miss Fallaci takes America", "Darkside, the quest for dark matter detection". Lazio Frames Award a "La verità sulla dolce vita"
- Sponsor -

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

ARCHIVIO APERTO: dal 24/10 gli HOME MOVIES in mostra

Dal 24 ottobre al 6 dicembre la XIII edizione di Archivio Aperto, la manifestazione annuale che Home Movies - Archivio Nazionale del Film di Famiglia di Bologna dedica alla riscoperta del patrimonio cinematografico privato, dal film di famiglia al film sperimentale e d’artista, e che per la prima volta sarà online accessibile gratuitamente su diverse piattaforme, il sito di Home Movies, la sua pagina Facebook e la piattaforma MyMovies.

FESTIVAL IN CORTO: Lecce dà spazio ai giovani talenti

FESTIVAL IN CORTO è la sezione del Festival del Cinema Europeo di Lecce sostiene il cortometraggio come palestra per i nuovi filmmaker. Tre le sezioni: Puglia Show-Premio Emidio Greco-Vetrina CSC

I PREDATORI da oggi in sala e a EUROPE!GOES BUSAN

Esce oggi in sala "I Predatori" di Pietro Castellitto, che farà parte anche della selezione di EUROPE! GOES BUSAN di European Film Promotion. Nell'EUROPE!UMBRELLA di EFP a Busan anche True Colours
- sponsor -

INDUSTRY

PIEMONTE / Bollywood la Mole

Una grande storia d'amore ambientata negli anni 70 in stile Bollywood si sta girando in questi giorni a Torino e in Piemonte con il supporto di FCTP. Il produttore esecutivo è Ivano Fucci per Odu Movies

IL CINEMA SECONDO SONEGO: al via il premio di sceneggiatura

IL CINEMA SECONDO SONEGO: è questo il tema della prossima edizione del Premio Rodolfo Sonego, il concorso per sceneggiature di cortometraggi, creato da Lago Film Fest (Treviso): iscrizioni fino al 7 febbraio

FESTIVAL IN CORTO: Lecce dà spazio ai giovani talenti

FESTIVAL IN CORTO è la sezione del Festival del Cinema Europeo di Lecce sostiene il cortometraggio come palestra per i nuovi filmmaker. Tre le sezioni: Puglia Show-Premio Emidio Greco-Vetrina CSC
- sponsor -

LOCATION

TOSCANA FILM COMMISSION candidata Outstanding Location

Toscana Film Commission è stata candidata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Fra i location manager nominati, anche gli italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore, e Enrico Latella

TOSCANA FILM COMMISSION candidata Outstanding Location

Toscana Film Commission è stata candidata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Fra i location manager nominati, anche gli italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore, e Enrico Latella

PIEMONTE / Bollywood la Mole

Una grande storia d'amore ambientata negli anni 70 in stile Bollywood si sta girando in questi giorni a Torino e in Piemonte con il supporto di FCTP. Il produttore esecutivo è Ivano Fucci per Odu Movies