ANIMAZIONE/ Cancellato Annecy. Anzi, online

Un altro evento mondiale cancellato a causa del coronavirus: il Festival Internazionale del Film d’Animazione di Annecy .

In un comunicato congiunto, Dominique Puthod e Mickaël Marin, rispettivamente presidente e CEO del CITIA, e Marcel Jean, direttore artistico, hanno annunciato che “con enorme delusione” si sono “rassegnati a cancellare l’edizione di Annecy 2020”, senza posticiparla ad altra data entro l’anno. “Abbiamo preso la decisione – si legge nella nota – di non spostare il Festival in un secondo momento. Le strutture necessarie e il calendario degli eventi regolari, nonché i rinvii programmati di altri eventi, non ci forniscono un’opzione ragionevole”.

Annecy, la capitale mondiale del cinema d’animazione, non accoglierà quindi quest’anno “l’eccezionale edizione” che era stata pianificata per celebrare la 60° edizione del festival più importante del mondo dell’animazione.

Tuttavia, verrà offerta una versione online di Annecy 2020 che consentirà l’accesso a opere esclusive e contenuti originali, “nonostante le circostanze attuali, all’altezza delle aspettative dei nostri fan del festival e dei fedeli professionisti di Mifa”. La selezione sarà annunciata il 15 aprile.

Il team dà quindi appuntamento ai prossimi giorni per la versione digitale, e dal 14 al 19 giugno 2021 per celebrare il 60 ° anniversario del Festival e l’animazione africana, ad Annecy, così come avrebbe dovuto essere quest’anno.

L’edizione online di Annecy potrebbe comunque avere successo. Il MipTV, programmato a Cannes all’inizio di aprile, uno dei primi eventi internazionali del settore audiovisivo ad essere stato cancellato, ha offerto in questi giorni MipTV Online+, un servizio gratuito per tutti i delegati registrati al MipTV, MipDoc e MipFormats, servizio prolungato al 10 aprile. Reed Midem ha infatti affermato che la decisione è stata presa a seguito della forte domanda del servizio online, con 4.000 delegati che hanno avuto accesso alla piattaforma digitale nei suoi primi quattro giorni. La prossima edizione “fisica” del MipTV si terrà dal 12 al 15 aprile 2021, esattamente negli stessi giorni della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, che pure ha cancellato l’edizione 2020, così come la contemporanea Bologna Licensing Trade Fair (ora dal 12 al 13 aprile del prossimo anno).

Posticipati invece il Cartoon Digital, che si sarebbe dovuto tenere a Cagliari a fine maggio, che con ogni probabilità si terrà alla fine di settembre, dopo l’annuale Cartoon Forum di Tolosa, e il festival Rai Cartoons on the Bay, che tradizionalmente si tiene subito dopo il MipTV, le cui nuove date sono ora dal 3 al 5 dicembre nella nuova sede di Pescara.

Nella sezione: News