ANDREA ROCCO/Le Strategie

Quali sono i risultati i più importanti che Genova-Liguria Film Commission ha messo a segno?
Siamo nati non molto tempo fa, ma abbiamo ereditato il buon lavoro fatto come GenovaSet, la film commission del Comune di Genova operativa dal 1999.
Questo ci ha consentito di godere di una specie di “rendita di notorietà “, nel senso che il grosso del lavoro di contatto e di promozione presso il mondo del cinema e dell’audiovisivo era in parte già  stato avviato e richiedeva solo azioni di mantenimento e di allargamento delle relazioni.
Abbiamo così potuto concentrarci da un lato sul miglioramento dell’assistenza alle produzioni in arrivo, dall’altro sulla realizzazione di due progetti che ritenevamo cruciali per un ulteriore sviluppo del settore audiovisivo in Liguria.
Ovvero la creazione di un Polo di aziende, o incubatore, come forse impropriamente lo abbiamo chiamato, che non è solo un luogo fisico di insediamento di piccole imprese e di professionisti, ma, almeno nelle intenzioni, un punto di aggregazione dove nascono progetti.
L’altro progetto è stato quello di Cineporto Genova, realizzato grazie alla collaborazione con Società  per Cornigliano e al forte appoggio iniziale del Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando.
Siamo contenti anche perché tra la decisione di ristrutturare la palazzine che è poi diventata Cineporto Genova e la sua inaugurazione sono passati solo 10 mesi, che credo sia quasi un record italiano


Le strategie future?
Pensiamo di dedicare molte energie e, se ci saranno, anche delle risorse, al settore audiovisivo dal punto di vista della crescita delle imprese locali.
Su questo stiamo progettando una formalizzazione dei meccanismi di sostegno che potranno tradursi in un fondo audiovisivo o in strumenti analoghi.
Vogliamo poi investire anche in formazione tecnica e manageriale per le nostre imprese.
Non siamo certamente una delle Film Commission più dotate di risorse, siamo uno staff d 2 persone, con un budget annuo di 400 mila euro (a rischio tagli).
Per questo punteremo molto sul sostegno a progetti innovativi che coinvolgano sempre e comunque imprese e professionisti locali.
Ciò vuol dire meno attenzione al formato cinematografico tradizionale destinato alla sala, e più sostegno a progetti cross mediali, al documentario, ai nuovi formati televisivi, alle operazioni che utilizzano nuove tecnologie.


Su quali progetti state attualmente lavorando?
Dopo la fiction “Fuoriclasse”, protagonisti Luciana Littizzetto e Neri Marcorè in spiaggia a Varigotti, sono attese una grossa produzione internazionale, protagonista Jonathan Rhys-Thomas, il film scritto da Morando Morandini e Fabiana Sargentini e ambientato a Levanto e Moneglia, la produzione di un noir da girare totalmente a Sestri Levante.
Più lontano all’orizzonte un progetto di fiction Tv ambientato tra le serre e i floricultori di Sanremo.
Stiamo anche lavorando con un gruppo di imprese e di professionisti del Polo Audiovisivo per la realizzazione di un interessante progetto cross mediale che avrà  base nell’entroterra ligure, un’area un po’ dimenticata ma ricca di storie di grande fascino. Insomma: si profilano mesi di lavoro piuttosto intensi.

Articoli collegati

CON FLIGHT A GENOVA IL CINEMA INTERNAZIONALE

Dal 10 al 18 ottobre la prima edizione di Flight, Mostra internazionale del cinema di Genova, al cinema Nickelodeon, nei cineclub cittadini nelle gallerie d'arte e all'Alliance Française

SPOSTATO AL 2022 L’ITALIA COUNTRY IN FOCUS ALL’EFM

L'Italia sarà il Paese in Focus dell'European Film Market della 72° Berlinale, nel 2022. Originariamente programmato per il 2021, è stato spostato di un anno a causa delle restrizioni per il Covid 19. "Italia in Focus" è supportato dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MiBACT) e dall'ANICA.

VENEZIA / I film sostenuti da Roma Lazio Film Commission

Numerose le opere supportate dai fondi della Regione Lazio, presenti in Concorso e nelle sezioni e rassegne collaterali della 77aMostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia
- Sponsor -

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

VIRTUAL PRODUCTION, VR e GAMES: il MIA guarda al FUTURO

Tecnologie dei videogame per il cinema; produzione virtuale, game engines e realtà aumentata: al MIA le esperienze di Onemore Pictures, Hive Division e Mixed Bag

MIA: PREMIATI MISS FALLACI e DARKSIDE

I premi e i numeri del MIA in chiusura della sesta edizione. Vincono, fra gli altri, gli italiani "Miss Fallaci takes America", "Darkside, the quest for dark matter detection". Lazio Frames Award a "La verità sulla dolce vita"

WHAT A CARTOONIST! Cartoon Network lancia un contest

E' stato lanciato ieri al MIA il nuovo contest per giovani creativi di Cartoon Network Warner Italia, "What a cartoonist!" Sarà aperto agli under 35 e punta a cercare contenuto e idee per produrre un corto, una app, o un progetto seriale.
- sponsor -

INDUSTRY

MATTADOR: APERTO IL BANDO, al via gli WORKSHOP

E' aperto il bando per la 12esima edizione del Premio Mattador. Dal 22 al 25 ottobre i Mattador Workshop: i percorsi formativi per i vincitori dell'ultima edizione

NOMAD/Al cinema l’omaggio di Herzog a Chatwin

"Nomad: In cammino con Bruce Chatwin", il documentario diretto dal maestro del cinema tedesco Werner Herzog, dedicato all'amico e grande scrittore e viaggiatore Bruce Chatwin, dopo essere stato presentato alla 14/ma Festa del Cinema di Roma e al 68/mo Trento Film Festival uscirà nelle sale italiane il 19, 20 e 21 ottobre co-distribuito da Feltrinelli Real Cinema e Wanted Cinema.

VIRTUAL PRODUCTION, VR e GAMES: il MIA guarda al FUTURO

Tecnologie dei videogame per il cinema; produzione virtuale, game engines e realtà aumentata: al MIA le esperienze di Onemore Pictures, Hive Division e Mixed Bag
- sponsor -

LOCATION

AFC SEMPRE PIU’ PRODUTTORE CON IL SUO FILM FUND

Simonetta Dellomonaco, presidente di Apulia Film Commission, ha presentato al MIA di Roma il sistema cinema della Regione, parlando delle nuove sfide e opportunità: quelle ad esempio, all’Apulia Film Fund, che da luglio AFC eroga direttamente

IL TFL DIVENTA GREEN CON TRENTINO FILM COMMISSION

Lanciato al MIA il il Green Filming Award, premio che sancisce una nuova collaborazione fra Trentino Film Commission, e Torino Film Lab

LIUZZI: Le azioni del MISE per il futuro dell’audiovisivo

Al MIA il sottosegretario allo Sviluppo Economico Mirella Liuzzi dialoga con il direttore, Lucia Milazzotto, sui programmi di sviluppo tecnologico e innovativo del MISE che riguardano il futuro dell'audiovisivo