direttore Paolo Di Maira

ALTO ADIGE/Roberto Faenza gira a Bolzano

Sono partite a fine aprile in Alto Adige, fra Bolzano e dintorni, le riprese del nuovo film di Roberto Faenza, “Anita B.” (titolo provvisorio), prodotto da Jean Vigo Italia e co-prodotto da Cinemaundici.
La storia, scritta dallo stesso regista insieme ad Edith Bruck, è ambientata in Ungheria, in un villaggio dell’Europa orientale, nel 1945.
La Seconda guerra mondiale è appena terminata e la giovanissima Anita, dopo essere sopravvissuta ai campi di concentramento, trova ospitalità presso la famiglia della zia paterna, Monika, l’unica parente sfuggita ai campi di sterminio. Fra gli interpreti, Eline Powell, Robert Sheehan e Andrea Osvart.

 

Sempre Bolzano e i suoi dintorni saranno le locations del nuovo film di Luca Minero, una commedia familiare moderna che è al contempo una riflessione sulla camorra, interpretata da Paola Cortellesi, Rocco Papaleo, Luca Argentero e Angela Finocchiaro. Produce Cattleya, in collaborazione con Warner Bros Entertainment Pictures Italia. Ambedue i film hanno avuto il supporto di BLS Film Fund & Locations.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter