direttore Paolo Di Maira

ALTO ADIGE/BLS lancia il Fondo a Berlino

Debutto sul mercato internazionale con una “dote” di 5 milioni di euro: è l’ammontare del Fondo di sostegno alle produzioni audiovisive che la divisione Film Location della BLS (Business Location Sudtirol Alto Adige) lancia ufficialmente al Festival di Berlino.
La struttura, interamente controllata dalla Provincia Autonoma di Bolzano, si occupa dell’insediamento di imprese sul territorio e di marketing territoriale.

“Le nostre location hanno un grandissimo potenziale “” ha commentato Christiana Wertz, alla guida del reparto Film all’interno della BLS”” e da quest’anno disponiamo di un nuovo fondo. Possono richiedere il contributo tutte le produzioni, indipendentemente dal paese d’origine, ma ovviamente per noi è particolamente interessante sostenere le coproduzioni tra l’Italia e paesi di lingua tedesca e vorremmo essere un punto d’incontro per l’industria italiana, tedesca e austriaca”.
Potranno accedere al Fondo altoatesino documentari, lungometraggi e serie televisive di alta qualità  che siano in fase di produzione o di pre-produzione.
Non necessariamente dovranno essere interamente girate in Alto Adige, ma dovranno reinvestire sul territorio tra il 100 e il 150% del contribuito.
La pubblicazione del primo bando per concorrere all’assegnazione del Fondo è prevista per metà  marzo 2011. Si potrà  compilare la domanda online sul sito della BLS (www.bls.info).

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION

Newsletter