direttore Paolo Di Maira

ALTO ADIGE/Assayas dirige Juliette Binoche

La montagna della Val Gardena, i dintorni di Col Kaiser, il rifugio Juac; l’Hotel Grödnerhof a Ortisei e il Parkhotel Laurin di Bolzano: sono queste le locations di “Sils Maria”, il nuovo film che  Olivier Assayas sta girando da oggi in Alto Adige.

Si tratta di una coproduzione franco-tedesca (Pallas Film GmbH con CG Cinéma SA), che ha ricevuto dalla BLS un sostegno per la produzione di 350.000,00 euro. La protagonista è Juliette Bimoche, che interpreta il ruolo dell’attrice Maria Enders che conosce il successo teatrale a 18 anni con “Maloja Snake”, opera alla quale rimarrà legata per sempre. Maria interpreta la parte di Sigrid, una giovane donna ambiziosa e dal fascino inquietante, che spinge al suicidio Helena, una donna più grande di lei. Venti anni dopo, ormai al culmine della sua carriera, le viene offerto di nuovo di recitare in “Maloja Snake”, questa volta però nel ruolo opposto a quello che l’aveva vista protagonista tanti anni prima, ovvero il ruolo di Helena. Maria dovrà dunque cimentarsi in questa nuova esperienza che la costringerà a fare i conti con gli anni che passano e a lottare per riacquistare la forza e la libertà di un tempo.

Nel cast anche le americane Kristen Steward (“Twilight”) e Chloë Grace Moretz (“Hugo Cabret”), l’inglese Tom Sturridge (“I Love Radio Rock”) e il tedesco Lars Eidinger.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION