Alto Adige/Curon per Netflix

Arriva Netflix in Alto Adige, sul Lago di Resia, prossima location della nuova serie originale intitolata “Curon” che racconta alcune misteriose vicende ispirate a fatti reali dell’omonimo paese in Val Venosta.
Scritta da Ezio Abbate (head writer), Ivano Fachin, Giovanni Galassi e Tommaso Matano, la serie è prodotta da Indiana Production, ed è uno dei progetti finanziati da IDM Film Fund & Commission dell’Alto Adige al 3° e ultimo call del 2019.

Assieme a questo molti documentari, fra cui quello sulla narrazione sperimentale del collettivo Wu Ming “A noi rimane il mondo” (titolo provvisorio) girato a Bolzano da Armin Ferrari, e prodotto dalla Altrove Films; il docu-film che vede il ritorno di Reinhold Messner sulle Dolomiti per un’altra incredibile spedizione (“Niemandsland” è il titolo provvisorio, prodotto da Dolomites); quello su Max Valier, l’altoatesino padre dei razzi spaziali, alla cui memoria è stato intitolato un cratere sul lato oscuro della Luna (“Der Raketenmann. Max Valier: der Traum vom Weltall” è il titolo provvisorio del progetto – sostenuto da IDM già in fase di sviluppo – diretto daThomas Hanifle).
Lo produce Albolina Film, che ottiene anche il finanziamento per il documentario dal titolo provvisorio “Südtirols hoher Norden”, diretto da Jochen Hemmleb, che girerà probabilmente tra la Valle Aurina, Vedrette di Ries, Monte Collalto e la Val di Riva.
E ancora l’olandese “Mahler – The Echo of Being” (titolo provvisorio) di Lucas van Woerkum prodotto dalla Symphonic Cinema Factory 1 B.V. e “Amate sponde” (titolo provvisorio), in cui Egidio Eronico ritrae l’Italia con una sceneggiatura fatta di sole musiche e immagini.
A produrlo la EiE film di Torino in co-produzione con la romana Schicchera Production.

4 sono invece i progetti sostenuti da IDM in fase di pre-produzione. Presentata di recente in uno dei pitch ufficiali dedicati alle serie tv al MIA Market di Roma, “Lullaby” (titolo provvisorio), sviluppata in Alto Adige lo scorso anno durante lo Script Lab di IDM RACCONTI #7, è ora sostenuta dalla Film Fund & Commission.
Il soggetto e la sceneggiatura originali sono di Manuela Piemonte e la produzione franco-polacca vede coinvolte la Black Sheep Films con la Bahama Films Incorporated.
Il progetto di Krzysztof Komander, “The Adventure Hunters” (titolo provvisorio), prodotto dall’italiana Disparte, è invece un family che, attraverso un viaggio avventuroso alla ricerca di un tesoro nascosto tra le montagne, narra la storia di una straordinaria amicizia.
La Miramonte Film di Bolzano ottiene un sostegno da IDM per lo sviluppo di “Commons”, una riflessione sulla privatizzazione della proprietà comune nel nuovo documentario di Nuno Escudeiro che sta lavorando alla sceneggiatura con Andreas Pichler.
E infine la Lumen Film di Roma viene finanziata per lo sviluppo di “Fabula” (titolo provvisorio) di Lorenzo Puntoni, progetto presentato da un team di giovani produttori, incentrato sulla storia del 35enne Lucio, smarritosi nel bosco durante una battuta di caccia e intrappolato in un mondo che non è né passato né presente, popolato dai personaggi delle fiabe.

Le prossime scadenze per il 2020 entro cui è possibile inviare le domande di finanziamento alla Film Fund & Commission altoatesina sono: 28 gennaio, 5 maggio e 22 settembre.

Articoli collegati

NASCE 010: lo scouting parte dalla formazione e guarda fuori

Nasce 010, società di produzione di Genova, fondata dallo sceneggiatore Giovanni Robbiano e dai giovani filmmaker Lorenzo Rapetti e Giovanni Giusto.

CON FLIGHT A GENOVA IL CINEMA INTERNAZIONALE

Dal 10 al 18 ottobre la prima edizione di Flight, Mostra internazionale del cinema di Genova, al cinema Nickelodeon, nei cineclub cittadini nelle gallerie d'arte e all'Alliance Française

MIA: PREMIATI MISS FALLACI e DARKSIDE

I premi e i numeri del MIA in chiusura della sesta edizione. Vincono, fra gli altri, gli italiani "Miss Fallaci takes America", "Darkside, the quest for dark matter detection". Lazio Frames Award a "La verità sulla dolce vita"
- Sponsor -

Cinema&Video International n.179

Il numero di ottobre 2020 è distribuito al MIA di Roma e sulla piattaforma di MIPCOM Online+
- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

ARCHIVIO APERTO: dal 24/10 gli HOME MOVIES in mostra

Dal 24 ottobre al 6 dicembre la XIII edizione di Archivio Aperto, la manifestazione annuale che Home Movies - Archivio Nazionale del Film di Famiglia di Bologna dedica alla riscoperta del patrimonio cinematografico privato, dal film di famiglia al film sperimentale e d’artista, e che per la prima volta sarà online accessibile gratuitamente su diverse piattaforme, il sito di Home Movies, la sua pagina Facebook e la piattaforma MyMovies.

FESTIVAL IN CORTO: Lecce dà spazio ai giovani talenti

FESTIVAL IN CORTO è la sezione del Festival del Cinema Europeo di Lecce sostiene il cortometraggio come palestra per i nuovi filmmaker. Tre le sezioni: Puglia Show-Premio Emidio Greco-Vetrina CSC

I PREDATORI da oggi in sala e a EUROPE!GOES BUSAN

Esce oggi in sala "I Predatori" di Pietro Castellitto, che farà parte anche della selezione di EUROPE! GOES BUSAN di European Film Promotion. Nell'EUROPE!UMBRELLA di EFP a Busan anche True Colours
- sponsor -

INDUSTRY

PIEMONTE / Bollywood la Mole

Una grande storia d'amore ambientata negli anni 70 in stile Bollywood si sta girando in questi giorni a Torino e in Piemonte con il supporto di FCTP. Il produttore esecutivo è Ivano Fucci per Odu Movies

IL CINEMA SECONDO SONEGO: al via il premio di sceneggiatura

IL CINEMA SECONDO SONEGO: è questo il tema della prossima edizione del Premio Rodolfo Sonego, il concorso per sceneggiature di cortometraggi, creato da Lago Film Fest (Treviso): iscrizioni fino al 7 febbraio

FESTIVAL IN CORTO: Lecce dà spazio ai giovani talenti

FESTIVAL IN CORTO è la sezione del Festival del Cinema Europeo di Lecce sostiene il cortometraggio come palestra per i nuovi filmmaker. Tre le sezioni: Puglia Show-Premio Emidio Greco-Vetrina CSC
- sponsor -

LOCATION

TOSCANA FILM COMMISSION candidata Outstanding Location

Toscana Film Commission è stata candidata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Fra i location manager nominati, anche gli italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore, e Enrico Latella

TOSCANA FILM COMMISSION candidata Outstanding Location

Toscana Film Commission è stata candidata come Outstanding Location ai LMGI Awards. Fra i location manager nominati, anche gli italiani Gianni Antonio Grazioli e Christian Peritore, e Enrico Latella

PIEMONTE / Bollywood la Mole

Una grande storia d'amore ambientata negli anni 70 in stile Bollywood si sta girando in questi giorni a Torino e in Piemonte con il supporto di FCTP. Il produttore esecutivo è Ivano Fucci per Odu Movies