direttore Paolo Di Maira

AGPCI/Intesa DG Cinema – Dipartimento Gioventù

Nell’incontro “ Il cinema italiano cresce a partire dai giovani”, organizzato il 4 settembre  dall’Associazione Giovani Produttori Cinematografici Indipendenti durante la Mostra del Cinema di  Venezia, il MiBACT e il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale hanno siglato un protocollo d’intesa . Sono quattro – recita il comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri –  i punti qualificanti che il Protocollo intende attivare in funzione dello sviluppo di nuove imprese di produzione giovanili e il consolidamento di quelle già esistenti:

1)Iniziative per favorire lo start up dell’impresa socio-culturale giovanile e delle micro-imprese

2) Iniziative volte al coinvolgimento delle imprese internazionali per attrarre produzioni cinematografiche straniere, valorizzare il territorio nazionale, sostenere la filiera per far crescere professionalmente i nostri giovani imprenditori e i lavoratori

3) Progetti volti a sostenere lo sviluppo sul territorio nazionale dei mestieri della filiera del cinema e dell’audiovisivo in generale, tesi alla creazione di nuovi posti di lavoro per i giovani

4) Bandi di concorso per i giovani artisti volti alla selezione dei migliori progetti di sceneggiature originali proposte da giovani talenti e da imprese di produttori emergenti.

All’incontro, moderato da Martha Capello, presidente dell’AGPCI, hanno partecipato Nicola Borrelli, Direttore Generale Cinema, Calogero Mauceri, Capo del dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, Luigi Bobba, Sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Michele Fasano e Fabio Segatori, vicepresidenti AGPCI.

Articoli collegati

- Sponsor -

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -

INDUSTRY

- sponsor -

LOCATION