AFM/Summerside inizia a produrre

Grande riscontro all’AFM per “The Liberation of Skopje”,  interpretato dal famoso attore Rade Šerbedžija  (“Mission Impossible”, “Before the Rain”, “Eyes wide Shut”…), anche co-regista del film assieme al figlio Danilo Šerbedžija, e di cui Summerside International cura le vendite internazionali.
Oltre all’anteprima di mercato, il film, che vanta gli stessi produttori di “Before the Rain” di Milcho Manchevski, è stato proiettato ieri sera, 4 novembre, all’Egyptian Theatre di Hollywood nell’ambito del 20esimo Arpa Film Festival, lo storico festival di cinema indipendente internazionale di Los Angeles.  E’ la storia della liberazione di Skopje, durante la seconda guerra mondiale, vista con gli occhi di Zoran, un ragazzino di 11 anni, la cui madre intreccia una relazione con un ufficiale tedesco, mentre il padre ha raggiunto i partigiani per combattere l’occupazione nazista.

“Abbiamo già ricevuto offerte da parte di Cina, Sud Corea, e Vietnam, e l’interesse di Francia e Polonia -rivela Francesca Manno, responsabile di Summerside, che all’AFM presenta anche il thriller psicologico “In a lonely place”, girato in lingua inglese dal regista italiano Davide Montecchi e prodotto da Meclimone di Rimini.
“Il film ha avuto una piccola uscita indipendente in Italia, curata dagli stessi produttori,  ed è uscito poi anche negli Stati Uniti dove è stato accolto da recensioni entusiaste”, spiega Manno, e aggiunge, “con Montecchi stiamo producendo anche il documentario ‘La Scuola-I Pittori riminesi del ‘300’, inizieremo a girare a dicembre in Emilia Romagna, Marche, Toscana e anche ad Utrecht. Sarà la prima produzione di Summerside, cui seguirà un altro progetto, sempre prodotto con Meclimone, e poi ancora una serie TV  sul jazz, di tipo documentaristico, che andrà in produzione nella primavera 2018.”

Nella sezione: News