direttore Paolo Di Maira

MIPDOC / Everest with three fingers all’International Pitch

Il progetto italiano Everest with three fingers è fra i sei finalisti del MIPDoc International Pitch, l’evento di pitch del MIPDoc dedicato ai documentari di coproduzione internazionale che il prossimo 4 aprile saranno presentati a Cannes ad una platea di decisori internazionali.

Prodotto dallo studio piemontese Travel Media House, il film, attualmente in fase di svilupponarra l’incredibile storia dell’alpinista e atleta paralimpico Andrea Lanfri e della sua sfida di scalare l’Everest senza le gambe e senza sette dita: è il primo uomo che realizzerebbe un’impresa simile, arrivando, come dice lui a “toccare il cielo con tre dita”.

Il progetto è stato selezionato fra 111 documentari di 27 paesi secondo criteri di qualità e creatività della narrazione, originalità e innovatività del concept e sua attrattività internazionale.

Articoli collegati

- Sponsor - spot_img

FESTIVAL - MARKET

- sponsor -spot_img

INDUSTRY

LOCATION

Newsletter